Coppa Italia: quarti al via con Juventus-Roma

Coppa Italia

Partono martedì sera i quarti di finale di Coppa Italia. Ad aprire i battenti sarà Juventus-Roma, sfida tra le due squadre che vantano più successi in questa competizione, nove a testa. L’ultimo incrocio in Coppa è recente, quando l’anno passato i giallorossi espugnarono l’Olimpico con gol di Vucinic e Taddei.

JUVENTUS – ROMA

La Juventus, imbattuta in questa stagione, ma con una formazione imbottita di seconde linee, affronta una Roma schierata da Luis Enrique quasi in formazione tipo. Da un punto di vista tattico le premesse ci sono tutte per assistere ad una partita ricca di capovolgimenti di fronte come accadde nella sfida di campionato all’Olimpico. Spulciando tra le statistiche di quella sfida, si nota come l’1-1 finale fu tutto sommato un risultato con pochi gol rispetto ai tiri totali, 9 quelli della Roma, ben 16 quelli della Juventus. Rispetto ai giallorossi, la squadra di Conte riesce ad essere molto più incisiva nei sedici metri finali, e lo indica anche la percentuale di pericolosità che in quella gara fu del 62,9% contro il 43,9%.

Statistiche Roma-Juve
Le statistiche del precedente Roma-Juventus di campionato (fonte: legaseriea.it)
Tutte e due hanno lo stesso difetto in fase difensiva, ma del resto è un rischio calcolato dal momento che l’intenzione di Conte e Luis Enrique è quello di praticare un calcio propositivo ed offensivo. Quando infatti in fase di possesso si commettono degli errori nei passaggi, ci sono molti giocatori al di là della linea della palla e le squadre avversarie ne approfittano nelle ripartenze. Tra le due però è la Roma a soffrire maggiormente situazioni di questo tipo, perché non è brava e attenta come la Juventus ad aggredire immediatamente per riconquistare la sfera. I numeri lo confermano: i bianconeri hanno la migliore difesa del campionato, al contrario della Roma che ha subito 20 reti.


LE PROBABILI FORMAZIONI
Sul fronte formazioni, dovrebbe esordire dal primo minuto Borriello, in coppia con Del Piero. Giaccherini, secondo Conte, è il sostituto naturale di Marchisio, Estigarribia quello di Pepe: sono loro quindi i candidati principali alla sostituzione dei due titolari, tutti e due infortunatosi nella sfida di Bergamo.

La probabile formazione della Juventus
La probabile formazione della Juventus
Marrone è destinato alla staffetta col sovrautilizzato Pirlo, mentre in difesa sarà Barzagli a rifiatare. Sul fronte giallorosso, Luis Enrique farà pochi cambi rispetto alla squadra che ha umiliato il Cesena. Confermata l’assenza di De Rossi, sarà ancora Gago ad agire da mediano, mentre Fabio Simplicio andrà a sostituire Greco e Bojan avrà spazio dal primo minuto nel tridente con Totti e Lamela: sarà Borini l’escluso a questo giro.
La probabile formazione della Roma
La probabile formazione della Roma

CAPITANI A SEGNO?
Due bandiere a confronto, Alessandro Del Piero e Francesco Totti. La sfida nella sfida tra i capitani di Juventus e Roma nasconde delle curiosità statistiche che li indicano come probabili marcatori dell’incontro. Il capitano bianconero ha nella Roma una delle squadre contro cui ha finora segnato il maggior numero di gol ufficiali in carriera professionistica, ben 12. Allo stesso tempo Totti ha in Gianluigi Buffon il portiere contro cui ha segnato finora il maggior numero di gol ufficiali nella carriera professionistica, ben 9. E c’è tra l’altro un conto in sospeso tra i due dopo il rigore parato della gara di campionato. Stasera titolare dovrebbe essere Storari, con cui il capitano giallorosso ha un altro contro in sospeso per quel Roma-Sampdoria di due anni fa che costò il titolo e in cui il portiere fu più volte decisivo.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Storari, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, De Ceglie, Vidal, Pirlo, Giaccherini, Estigarribia, Borriello, Del Piero.
ROMA: Stekelenburg, Rosi, Kjaer, Juan, Taddei, Pjanic, Gago, Simplicio, Totti, Bojan, Lamela.

# #

PRONOSTICI: GOL • [ 1.72, # ] – X • [ 3.25, # ]