Sampdoria: anno nuovo, vita nuova?

Serie Bwin

Continua il tour del turno di Serie Bwin dell’Epifania. Il veggente completa il quadro di pronostici e analisi dalle restanti gare delle 15, Sampdoria-Varese, Sassuolo-Juve Stabia e Vicenza-Reggina, per poi proseguire con Verona-Modena delle 18 e Grosseto-Livorno fissata per le 20:45.

SAMPDORIA – VARESE

La Sampdoria non vede l’ora di scendere in campo. C’è voglia di mettersi alle spalle un 2011 disastroso che dopo la retrocessione ha portato anche un girone di andata di Serie B al di sotto delle aspettative. Chiara l’intenzione di cambiare: arrivati in difesa Berardi e in attacco Juan Antonio, due che Iachini ha allenato al Brescia, dovrebbe arrivare anche Eder. Il Varese è però avversario da prendere con le molle. Numerose le alternative in attacco: Neto Pereira si sta confermando ad alti livelli, Martinetti e Cellini sono rinati, il giovane De Luca è esploso. Con Maran in panchina, il Varese in trasferta è rimasto a secco di reti solo nell’ultima occasione, segnando ben 16 reti in 7 gare.

Probabili formazioni:
SAMPDORIA: Romero, Volta, Rossini, Costa, Rispoli, Padalino, Palombo, Bentivoglio, Castellini, Piovaccari, Bertani.
VARESE: Bressan, Pucino, Troest, Terlizzi, Grillo, Nadarevic, Corti, Kurtic, Carrozza, Neto Pereira, Martinetti.

# #

PRONOSTICI: GOL • [ 1.83, # ] – 1 • [ 1.91, # ]
SASSUOLO – JUVE STABIA

Il Sassuolo non si nasconde più. Gli acquisti di Missiroli e Troianello sono un chiaro messaggio alle contendenti per la promozione. E sono due pedine che potrebbero fare la differenza nello scacchiere di Rea. L’ex reggino ha dimostrato di essere giocatore che sposta gli equilibri in Serie B, l’ex Siena è reduce da una promozione da protagonista (25 presenze e 2 reti). Pea però inserirà gradualmente i due nuovi arrivati, la sua squadra gode già di ottima salute ed è solidissima.

Probabili formazioni:
SASSUOLO: Pomini, Marzoratti, Piccioni, Terranova, Laverone, Magnanelli, Valeri, Bianchi, Longhi, Marchi, Sansone.
JUVE STABIA: Colombi, Baldanzeddu, Molinari, Scognamiglio, Di Cuonzo, Erpen, Cazzola, Mezavilla, Zito, Danilevicius, Sau.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.95, # ]
VICENZA – REGGINA

Evidentemente il presidente Lillo Foti si aspettava di vedere al giro di boa del campionato la sua Reggina più in alto di quanto lo è attualmente. Perché altrimenti non si potrebbe comprendere la cessione del suo uomo migliore, Missiroli, al Sassuolo. Evidentemente gli amaranto non hanno ambizioni di promozione. Sarà più difficile senza l’uomo più prolifico (7 reti) e anche più incisivo nel numero di assist sulla trequarti assicurare lo stesso potenziale offensivo della prima parte della stagione. Il Vicenza con Cagni si è trasformato: prima della sosta sette risultati utili consecutivi e squadra sempre a segno col bomber Abbruscato scatenato già a quota 11. Mentre Bonazzoli fin qui ha timbrato solo una volta il cartellino. Un altro motivo per credere nell’affermazione dei padroni di casa.

Probabili formazioni:
VICENZA: Frison, Tonucci, Martinelli, Augustyn, Giani, Bariti, Rigoni, Soligo, Misuraca, Abbruscato, Paolucci.
REGGINA: P. Marino, Cosenza, Emerson, A. Marino, D’Alessandro, Castiglia, Rizzo, Rizzato, N. Viola, Campagnacci, Bonazzoli.

PRONOSTICO: 1 • [ 2.50, # ]

VERONA – MODENA

Il Verona ha concluso il 2011 alla grande con otto vittorie consecutive e il pareggio per 0-0 col Varese. Quattro le gare di fila senza subire reti: a stupire è soprattutto la solidità difensiva trovata da Mandorlini, perché il potenziale dell’attacco non è certo una novità. Dall’inizio della stagione, l’unica gara ufficiale in cui gli scaligeri non hanno segnato è stata proprio quella contro il Varese, l’ultima del 2011. La serie dovrebbe ripartire contro il Modena, che però ha terminato l’anno passato in crescendo, battendo addirittura il Torino 2-1.

Probabili formazioni:
VERONA: Rafael, Cangi, Mareco, Ceccarelli, Scaglia, Russo, Tachtsidis, Hallfredsson, Jorginho, Gomez, Ferrari.
MODENA: Guardalben, Jefferson, Turati, Perna, Milani, Ciaramitaro, Dalla Bona, Signori, Di Gennaro, Stanco, Greco.

PRONOSTICO: OVER 1,5 • [ 1.31, # ]
GROSSETO – LIVORNO

Posticipo indecifrabile. Il derby toscano tra Grosseto e Livorno vede due squadre che hanno fatto della discontinuità di risultati il loro tratto comune. I padroni di casa, che sono già al terzo allenatore (dopo Ugolotti e Giannini, è arrivato Viviani), sono stati capaci di grandi imprese in trasferta ma anche di clamorosi ko casalinghi. Tra le mura amiche sono quattro le gare di fila a secco di vittorie. Una certa continuità l’ha trovata invece proprio sul finire del 2011 il Livorno, ma in negativo, con cinque sconfitte consecutive. Nel frattempo Madonna ha sostituito Novellino e per l’esordio l’obiettivo sarà quello di muovere la classifica, anche a costo di fare le barricate.

Probabili formazioni:
GROSSETO: Mangiapelo, Petras, Padella, Olivi, Giallombardo, Crimi, Ronaldo, Consonni, Caridi, Sforzini, Lupoli.
LIVORNO: Bardi, Salviato, Miglionico, Knezevic, Lambrughi, Piccolo, Remedi, Filkor, Pieri, Belingheri, Dionisi.

PRONOSTICO: X • [ 2.90, # ]