Man Utd, ostacolo Newcastle

Premier League

Seconda multipla consecutiva a segno ieri (quota 5.87), oggi ci sono ancora due partite di Premier League. Il Manchester United proverà a vincere sul campo del Newcastle per riagganciare la vetta, mentre l’Everton può approfittare dell’impegno interno col fanalino di coda Bolton.

EVERTON – BOLTON

Di sicuro l’Everton in stagione non ha messo in mostra una grande incisività sotto rete, ma contro la modesta difesa del Bolton, la peggiore del campionato con ben gol subiti, i toffees avranno vita più facile. A dare una mano nella manovra offensiva ci sarà poi il nuovo arrivato Landon Donovan, che probabilmente farà il suo esordio nella ripresa. Per la stella statunitense dei LA Galaxy si tratta in realtà di un ritorno, sempre in prestito. Nel Bolton in dubbio il portiere titolare Jaaskelainen, che si andrebbe ad aggiungere ad una lista sempre lunghissima di indisponibili.

Probabili formazioni:
EVERTON: Howard, Hibbert, Jagielka, Distin, Baines, Osman, Rodwell, Heitinga, Neville, Cahill, Anichebe .
BOLTON: Bogdan, Steinsson, Knight, Cahill, Ricketts, M Davies, Reo-Coker, Muamba, Petrov, Klasnic, Ngog.

# #

PRONOSTICO: 1 • [ 1.44, # ]
NEWCASTLE – MAN UTD

Nella gara d’andata decisivi furono i miracoli di Krul che riuscì a mantenere il risultato sull’1-1 nonostante gli assalti dei red devils. Il Manchester ha dimostrato in quella gara la sua superiorità su un Newcastle che da quella gara in poi ha abbassato di molto il suo rendimento.

Probabili formazioni:
NEWCASTLE: Krul, Simpson, Williamson, Coloccini, Santon, Jonas, Tiote, Cabaye, R Taylor, Ameobi, Ba.
MAN UTD: De Gea, Evra, Smalling, Jones, Rafael, Park, Carrick, Valencia, Nani, Rooney, Berbatov.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.65, # ] – GOL • [ 1.75, # ]

MANCHESTER CITY – LIVERPOOL

La beffa in casa del Sunderland non è stata digerita da Roberto Mancini, che si aspetta una pronta reazione da parte dei suoi. In casa, del resto, fin qui i citizens hanno sempre vinto: nove partite su nove. Balotelli, che dovrebbe tornare titolare, dovrà fare i conti però insieme ai compagni con una squadra, il Liverpool, che in trasferta ha vinto ben cinque gare, due di queste all’Emirates Stadium e a Stamford Bridge, stadio, questo, espugnato anche in Carling Cup. Il tecnico italiano dovrà preparare inoltre un trattamento particolare per Gerrard, finalmente al rientro dopo due mesi e mezzo fermo ai box per un infortunio, e già decisivo da subentrato contro il Newcastle nell’ultima vittoria interna.

Convocati:
MANCHESTER CITY: Hart, Richards, Zabaleta, Lescott, Kompany, K Toure, Savic, Kolarov, Clichy, Nasri, Milner, Y Toure, Barry, De Jong, Hargreaves, Silva, Johnson, Dzeko, Aguero, Balotelli, Pantilimon.
LIVERPOOL: Reina, Johnson, Agger, Skrtel, Enrique, Downing, Gerrard, Adam, Spearing, Bellamy, Suarez, Doni, Kelly, Carragher, Shelvey, Rodriguez, Carroll, Kuyt.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.78, # ] – GOL • [ 1.75, # ]