Milan, col Cagliari tradizione favorevole

Serie A

Un solo giorno di pausa, ed è già campionato. Torna la Serie A con il recupero della prima giornata di campionato non disputata per via del famoso sciopero dei calciatori. Si inizia martedì con due anticipi: alle 18 il derby toscano tra Siena e Fiorentina, alle 20:45 i campioni del Milan sul campo del Cagliari.

SIENA – FIORENTINA

Derby toscano molto delicato tra due squadre che non se la passano benissimo. Il Siena di Sannino è in serie negativa: appena un punto racimolato negli ultimi sei incontri di campionato. La Fiorentina con Delio Rossi (5 punti in 5 gare), non è riuscita a voltare pagina rispetto all’andamento balbettante tenuto sotto la guida Mihajlovic. E in trasferta l’andamento dei viola (appena due punti conquistati) è imbarazzante. Sul fronte formazioni, Sannino deve ancora rinunciare agli infortunati Vergassola e Belmonte. Rispetto alla sfida di San Siro, Destro e l’ex viola D’Agostino sembrano pronti per tornare titolari al posto di Reginaldo e Bolzoni. La buona notizia per Delio Rossi è il rientro di Montolivo a centrocampo: in avanti confermati Gilardino e Jovetic: il montenegrino è l’unico in grado di saltare l’uomo mettendo in difficoltà una difesa molto attenta come quella impostata da Sannino. Partita comunque delicatissima, difficile vedere tanti gol.

Probabili formazioni:
SIENA: Brkic, Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso, Mannini, D’Agostino, Gazzi, Brienza, Calaiò, Destro.
FIORENTINA: Boruc, De Silvestri, Gamberini, Natali, Pasqual, Behrami, Montolivo, Lazzari; Cerci, Gilardino, Jovetic.

PRONOSTICI: UNDER • [ 1.62, # ] – X • [ 3.10, # ]
CAGLIARI – MILAN

Il Milan delle abbuffate, di gol (migliore attacco del torneo) e di vittorie (8 nelle ultime 10 giornate di campionato), affronta un Cagliari a digiuno di reti (due partite di fila) e a bocca asciutta di successi (appena uno negli ultimi 10 turni di campionato): un tanto a poco che sembra segnare inevitabilmente il pronostico. Anche i precedenti non lasciano scampo ai sardi: la vittoria nel confronto diretto manca dal 18 ottobre 1998, il bilancio dei successivi 17 confronti ufficiali è di 13 successi rossoneri (di cui 5 nelle ultime 5 gare disputate) e 4 pareggi. Davvero residue le speranze dei rossoblù. Nonostante il rientro di Cossu dalla squalifica, la squadra di Ballardini da troppo tempo sta evidenziando limiti nella manovra di gioco, altrimenti non si spiegherebbero i quattro 0-0 stagionali registrati in casa. Pensare però di bissare questo risultato a reti inviolate contro il Milan è difficile: Ibrahimovic, Boateng, Pato o…Nocerino, prima o poi un gol dal cilindro lo riescono sempre ad estrarre.

Probabili formazioni:
CAGLIARI: Agazzi, Pisano, Canini, Ariaudo, Agostini, Rui Sampaio, Nainggolan, Ekdal, Cossu, Larrivey, Ibarbo.
MILAN: Abbiati, Zambrotta, Mexes, T. Silva, Antonini, Aquilani, Van Bommel, Nocerino, Boateng, Ibrahimovic, Robinho.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.48, # ] – CAGLIARI NON SEGNA • [ 1.88, # ]