La Juve vuole vincere anche in Coppa Italia

Coppa Italia

Otto dicembre senza calcio? Certo che no. Il calendario inserisce per il giorno dell’Immacolata il primo ottavo di finale di Coppa Italia tra Juventus e Bologna. I bianconeri, in vetta al campionato, non avendo competizioni europee puntano anche a questo trofeo in cui vantano il maggior numero di trionfi.

JUVENTUS – BOLOGNA

In questa stagione Conte sta ottenendo il massimo da una cerchia di 14-15 giocatori. In Coppa Italia ci sarà spazio anche per gli altri, ma il risultato per questa volta dovrebbe essere lo stesso. Perché il Bologna, per ammissione del suo stesso allenatore Pioli in conferenza stampa, dà la priorità al campionato. E non c’era nemmeno bisogno delle sue parole per capirlo, visto che Di Vaio, Kone, Diamanti, Ramirez, Gillet e Mudingayi sono rimasti a Bologna. Per provare in ogni caso a mettere in difficoltà gli avversari, in campo andranno Agliardi in porta, Garics e Crespo sulle fasce, Raggi e probabilmente Portanova al centro. Il rientrante Perez, non ancoora al top, in staffetta con Khrin davanti alla difesa, affiancato da Pulzetti, squalificato per domenica, e probabilmente da Taider. In attacco Acquafresca, Gimenez e Paponi in ballottaggio con Vantaggiato. Sul fronte bianconero gli unici sopravvissuti della formazione titolare dovrebbero essere Chiellini e Bonucci. Rispolverato per l’occasione Krasic, spazio dall’inizio a Quagliarella con Del Piero già recuperato e pronto ad entrare nella ripresa.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Storari, Sorensen, Bonucci, Chiellini, De Ceglie, Marrone, Pazienza, Giaccherini, Krasic, Quagliarella, Estigarribia.
BOLOGNA: Agliardi, Garics, Crespo, Raggi, Portanova, Pulzetti, Perez, Taider, Gimenez, Paponi, Acquafresca.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.25, # – 1 con Handicap • [ 1.72, # ]