Manchester United, dimostra chi sei

Champions League

Il Lione nonostante i sette gol nella differenza reti generale da recuperare spera nell’aiuto del Real Madrid avversario dell’Ajax e punta alla goleada contro la modesta Dinamo Zagabria. Col Benfica ad un passo dal primo posto, il Manchester United deve uscire indenne da Basilea per non essere clamorosamente eliminato.

AJAX – REAL MADRID

L’Ajax ha nelle sue mani il passaggio del turno. Contro il Real Madrid già qualificato e col pensiero già rivolto al “clasico” contro il Barcellona, basterà un pareggio. Anche in caso di sconfitta e contemporanea vittoria del Lione a Zagabria, ci sono comunque sette gol nella differenza reti generale da amministrare. Quindi si deve evitare di subire una goleada per non avere problemi di alcun tipo. Mourinho ha convocato 19 giocatori per la trasferta di Amsterdam, rinunciando a Cristiano Ronaldo, Marcelo, Sergio Ramos, Casillas, Pepe, Khedira e Lassana Diarra. La formazione titolare resta comunque di alto livello, con giocatori come Varane, Sahin e Kaka desiderosi di mettersi in mostra. Un pareggio a quota 3.30 vale l’azzardo.

Probabili formazioni:
AJAX: Vermeer, Van der Wiel, Alderweireld, Vertonghen, Anita, Enoh, Eriksen, Janssen, Sulejmani, Lodeiro, Ebecilio.
REAL MADRID: Adan, Arbeloa, Albiol, Varane, Coentrao, Xabi Alonso, Sahin, Altintop, Kaka, Callejon, Benzema.

PRONOSTICO: X • [ 3.30, # ]
DINAMO ZAGABRIA – LIONE

Vincere di goleada e sperare nella serietà delle riserve di lusso del Real Madrid per centrare la qualificazione. Questo l’obiettivo del Lione che attaccherà a testa bassa fin dal primo minuto per diminuire minuto dopo minuto lo scarto di sette reti nella differenza reti generale dall’Ajax.

Probabili formazioni:
DINAMO ZAGABRIA: Kelava, Tomecak, Vida, Cufre, Ibanez, Badeji, Callelo, Leko, Sammir, Rukavina, Beciraj.
LIONE: Lloris, Reveillere, Kone, Cris, Cissokho, Kallstrom, Gonalons, Briand, Ederson, Bastos, Lisandro Lopez.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.75, # ] – OVER • [ 1.91, # ]

BASILEA – MANCHESTER UNITED

Non sarà una passeggiata, e il 2-2 ad Old Trafford nella gara di andata lo conferma in pieno. Ma il Manchester United nei momenti topici tira fuori gli attributi e Ferguson raramente sbaglia l’approccio a gare come queste. Forse si è fidato fin troppo dei suoi giovani in alcune gare in cui ha ecceduto col turn over, ma con la formazione tipo per il Basilea non dovrebbe esserci scampo. Ai red devils basta non perdere, ma meglio evitare problemi: “2” fisso.

Probabili formazioni:
BASILEA: Sommer, Steinhofer, Abraham, Dragovic, J.Park, Shaqiri, Huggel, G.Xhaka, F.Frei, Streller, A.Frei.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Jones, Ferdinand, Vidic, Evra, Nani, Fletcher, Young, Rooney, Welbeck.

PRONOSTICO: 2 • [ 1.53, # ]
BENFICA – OTELUL GALATI

Grande impresa del Benfica: vincendo in casa la gara più facile sulla carta del girone contro l’Otelul Galati, già battuto 1-0 a domicilio, finirebbe in testa davanti al Manchester United ed evitando così agli ottavi Real Madrid e Barcellona. Un’occasione servita sul piatto d’argento che il team di Jorge Jesus non si lascerà sfuggire.

Probabili formazioni:
BENFICA: Artur, Amorim, Jardel, Garay, Emerson, Javi Garcia, Witsel, Gaitan, Matic, Nolito, Cardozo.
OTELUL GALATI: Branet, Rapa, Perendija, Costin, Salageanu, Filip, Iorga, Giurgiu, Viglianti, Neagu, Pena.

PRONOSTICO: 1 con Handicap • [ 1.40, # ]