I due Borussia si giocano il primato in classifica

Bundesliga

I due Borussia, Moenchengladbach e Dortmund, appaiati a quota 29 punti si giocano nello scontro diretto la vetta della classifica. Il Bayern Monaco è pronto ad approfittarne, ma deve sconfiggere il Werder imbattuto in Bundesliga all’Allianz Arena dal 2005. Nell’anticipo in campo Leverkusen e Hoffenheim.

LEVERKUSEN – HOFFENHEIM

La solita incompiuta. Il Bayer Leverkusen nella scorsa settimana dopo aver conquistato gli ottavi di finale di Champions battendo il Chelsea aveva compiuto una clamorosa rimonta in casa dell’Herta Berlino ma nel finale si è fatta fermare sul pareggio (3-3). La vetta resta lontana, ma le “aspirine” possono riavvicinarsi battendo nell’anticipo del venerdì l’Hoffenheim la cui crisi è stata confermata dal deludente pareggio interno contro il Friburgo. Sei punti nelle ultime otto giornate è il misero bottino con cui la squadra di Stanislawski, sconfitta in ben cinque occasioni in trasferta, si presenta alla BayArena.

Probabili formazioni:
LEVERKUSEN: Leno – Castro, Reinartz, M. Friedrich, Kadlec – L. Bender, Rolfes – Sam, Ballack, Schürrle – Derdiyok.
HOFFENHEIM: Starke – Beck, Vorsah, Vestergaard, Compper – Rudy – Williams, Salihovic – Musona, Babel – Ibisevic.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.78, # ]
FRIBURGO – HANNOVER

Onore al Friburgo di Sorg, squadra che nonostante i limitati mezzi tecnici soprattutto in difesa prova a giocare un calcio sempre offensivo. Nell’ultimo turno questo atteggiamento ha portato al pareggio in casa dell’Hoffeneim, quinto punto nelle ultime tre giornate. Il problema non è l’attacco, che oltre al capocannoniere Papiss Cissè può contare anche su Reisinger e Dembelè che si sono sbloccati nelle ultime giornate, ma la difesa, la peggiore del campionato con 30 reti al passivo. Fidarsi di una vittoria dell’Hannover in questo momento non è consigliabile. La squadra di Slomka dopo aver battuto il Bayern Monaco ha rallentato conquistando appena due punti nelle ultime quattro sfide. Una costante a ben cercare c’è ed è il “gol”, verificatosi nelle ultime cinque partite di Bundesliga.

Probabili formazioni:
FRIBURGO: Baumann – Hinkel, Krmas, Butscher, Bastians – Flum, Schuster – Schmid, Makiadi – Cissé, Reisinger (Dembelè).
HANNOVER: Zieler – Cherundolo, Haggui, Pogatetz, C. Schulz – Schmiedebach, Pinto – Stindl, Pander – Schlaudraff, Abdellaoue.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.60, # ]

BAYERN MONACO – WERDER BREMA

Se anche Neuer inizia a non essere irreprensibile, al Bayern iniziano a tremare. La corazzata della prima parte di stagione ha ceduto recentemente il posto ad una squadra che sembra tornata quella incerta e umorale della scorsa stagione. E le tre sconfitte nelle ultime cinque giornate sono costate il primato in classifica. Ma si tratta di un semplice calo fisiologico. La squadra è fortissima e destinata a vincere la Bundesliga. Certo, serve una risposta già a partire dalla gara contro il Werder Brema indietro in classifica di appena due punti. I biancoverdi di Schaaf stanno quasi diventando un tabù, la vittoria in casa in Bundesliga manca dal 2005, ma il 2-1 in Coppa di Germania della scorsa stagione lascia ben sperare. L’abilità nell’uno contro uno di Ribery e Robben dovrebbe fare la differenza contro la difesa alta schierata a zona del Werder Brema. Chi non si fida dell’1 anche per la quota troppo bassa può optare per l’over: il Bayern all’Allianz Arena ha segnato in stagione 23 gol in 7 partite, più di 3 a partita in media.

Probabili formazioni:
BAYERN MONACO: Neuer – Boateng, van Buyten, Badstuber, Lahm – Luiz Gustavo, Kroos – Robben, T. Müller, Ribery – Gomez.
WERDER BREMA: Mielitz – Sokratis, Wolf, Naldo, Ignjovski – Bargfrede – Fritz, Hunt – Marin – Arnautovic, Pizarro.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.33, # ] – OVER • [ 1.44, # ]
GLADBACH – BORUSSIA DORTMUND

Nello scorso turno il veggente ha tessuto le lodi del Borussia Moenchengladbach che per tutta risposta è andato a vincere 3-0 sul campo del Colonia. Per chi non lo avesse letto, lo riportiamo in modo da fargli capire come questa squadra è passata dallo spareggio per la salvezza dello scorso campionato al primo posto in classifica.
“Il Borussia Moenchengladbach ormai non può più nascondersi.Il segreto? Sicuramente il tecnico Favre, che qualche anno fa portò in Europa una compagine come l’Herta Berlino retrocessa poi l’anno successivo. Da quando c’è lui al timone, in 26 gare di Bundesliga la sua squadra ha perso appena 7 volte, vincendone 15. E ha trasformato una difesa scolapasta in una retroguarda imperbeabile agli attacchi avversari: 18 gol subiti da quando è al timone. Prima del suo arrivo il Borussia ne aveva incassati 56 in 22 gare! Una svolta che dunque parte dalla salvezza miracolosa della scorsa stagione e che continua grazie alla definitiva esplosione del portiere ter Stegen, dell’esterno Reus e ultimamente dell’altra stellina, Patrick Herrmann, classe 1991”. A questi aggiungiamo la seconda giovinezza di Arango e Hanke e troviamo il motivo per cui il Borussia Dortmund deve preoccuparsi nell’affrontare questa trasferta: l’anno scorso alla terz’ultima giornata e ancora in lotta per il Meisterschale, i gialloneri persero contro la squadra di Favre 1-0. Anche per questo vale la pena puntare sulla doppia chance interna, offerta ad una quota vantaggiosa, e in alternativa puntare sul segno “gol”.

Probabili formazioni:
GLADBACH: ter Stegen – Jantschke, Stranzl, Dante, Daems – Nordtveit, Neustädter – Herrmann, Arango – Reus, Hanke.
BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller – Piszczek, Felipe Santana, Hummels, Schmelzer – Leitner, Kehl – Blaszczykowski, Lewandowski, M. Götze – Barrios.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.62, # ] – 1X DC • [ 1.67, # ]
KAISERSLAUTERN – HERTA BERLINO

Al termine della gara persa malamente 1-0 contro il Norimberga (appena un tiro nello specchio), il tecnico Marco Kurz era giustamente infuriato. Come sottolineato più volte, il Kaiserslatuern a causa delle cessioni eccellenti della scorsa estate è a serio rischio retrocessione. L’Herta Berlino è avversario duro da affrontare, soprattutto in casa visto che lontano dalla capitale ha conquistato gli stessi punti racimolati nello stadio tanto caro alla nazionale italiana. Battendo, ad esempio, 2-1 il Borussia Dortmund. Il segreto sono le ripartenze letali di Ramos e Raffael, che insieme al giovane bomber dell’under 21 Lasogga hanno messo a segno 13 dei 22 gol totali della squadra.

Probabili formazioni:
KAISERSLAUTERN: Trapp – Dick, Amedick, Abel, Jessen – Kirch, De Wit – Sahan, Tiffert, Fortounis – Kouemaha.
HERTA BERLINO: Kraft – Lell, Hubnik, Mijatovic, Kobiashvili – Ottl, Niemeyer – Ebert, Raffael, Ramos – Lasogga.

PRONOSTICI: SEGNA GOL SQUADRA OSPITE • [ 1.31, # ] – X2 DC • [ 1.55, # ]
STOCCARDA – COLONIA

Se non fosse per Podolski il Colonia rischierebbe seriamente la retrocessione. Ma nemmeno la presenza del bomber della nazionale tedesca può assicurare risultati in gare difficili come quella di Stoccarda in cui i padroni di casa, al gran completo col rientro di Pogrebnyak, partono nettamente favoriti.

Probabili formazioni:
STOCCARDA: Ulreich – Boulahrouz, Tasci, Maza, Molinaro – Harnik, Kvist, Hajnal, Okazaki – Cacau, Pogrebnyak.
COLONIA: Rensing – Brecko, Geromel, Jemal, Sereno – Riether – Clemens, Lanig, Jajalo, Peszko – Podolski.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.44, # ]