Germania-Olanda, amichevole di lusso

Calcio

Secondo giro di amichevoli, alcune davvero ricche di fascino. Su tutte sicuramente Germania-Olanda, riproposizione in chiave moderna delle storiche sfide degli anni ’70. Da seguire anche Francia-Belgio, Inghilterra-Svezia e Costa Rica-Spagna.

GERMANIA – OLANDA

Lo scoppiettante 3-3 in casa dell’Ucraina ha confermato la facilità con cui la Germania trova la via della rete, ma allo stesso tempo evidenziato una insolita debolezza del reparto. Né si può dare la colpa a Zieler che ha sostituito tra i pali Neuer. In ogni caso col ritorno tra i titolari dell’estremo difensore del Bayern difficilmente la Germania subirà nuovamente tre reti, anche se di fronte c’è un attacco davvero niente male: Kuyt, Sneijder, Babel e Huntelaar. Certo, le assenze di Van der Vaart, Robben e Van Persie non passano inosservate. Più competitiva pare la Germania, in formazione tipo con una variante: Ozil retrocede a centrocampo per fare spazio in attacco a Klose con Mario Gomez. Con questo schieramento ultraoffensivo il divertimento davvero non dovrebbe mancare.

Probabili formazioni:

GERMANIA: Neuer – Höwedes, Mertesacker, Badstuber, Aogo – Khedira, Özil – T. Müller, Podolski – Gomez, Klose.
OLANDA: Stekelenburg – van der Wiel, Heitinga, Mathijsen, Braafheid – van Bommel, Strootman – Kuyt, Sneijder, Babel – Huntelaar.

# #

PRONOSTICI: 1 • [ 1.72, eurobet ] – OVER • [ 1.62, # ]
FRANCIA – BELGIO

Contro gli Usa la vittoria alla fine è arrivata, ma ancora una volta la Francia non ha entusiasmato come ammesso dallo stesso Blanc. Il Belgio rispetto alla nazionale a stelle e strisce sembra avere più frecce nell’arco per fare male ai galletti. Il fisico statuario di Fellaini, letale negli inserimenti di testa, la fantasia di Witsel e Hazard, la velocità di Dembele e il talento di Mirallas. Anche Vanden Borre da terzino destro sta giocando molto bene. Il potenziale di Menez, Benzema e soprattutto Ribery non lo scopre certo il veggente, ma come nel caso di Messi e compagni nell’Argentica c’è qualche incantesimo per il quale la Francia proprio non riesce a giocare bene. Nelle 18 partite della gestione Blanc solo in due occasioni la Francia ha segnato più di due reti in un singolo incontro.

Probabili formazioni:

FRANCIA: Mandanda, Reveilliere, Abidal, Rami, Mathieu,
Menez, Cabaye, M’Vila, Ribery, Remy, Benzema.
BELGIO: Courtois, Vanden Borre, Vermaelen, Kompany, Vertonghen, Defour, Fellaini, Witsel, Hazard, Mirallas, Dembele.

PRONOSTICI: GOL • [ 2.05, # ] X • [ 3.40, # ]

INGHILTERRA – SVEZIA

Sulle ali dell’entusiasmo per la vittoria ottenuta sui campioni del mondo in carica della Spagna, suppure arrivata per mezzo di un catenaccio vero e proprio, l’Inghilterra di Capello attende ora a Wembley la Svezia di Ibrahimovic. Il tecnico italiano ha annunciato parecchi cambi (otto per essere precisi) rispetto alla formazione che ha battuto gli iberici: in attacco dovrebbe esserci spazio per Zamora e Sturridge, mentre in difesa fa il suo ritorno John Terry. Sarà ancora una volta un’Inghilterra sperimentale: di fronte due squadre molto fisiche e difficilmente si vedranno tante reti. Una curiosità: la Svezia è imbattuta da dodici gare contro l’Inghilterra: continuerà la serie positiva?

Probabili formazioni:

INGHILTERRA: Hart, Walker, Terry, Cahill, Cole, Lampard, Rodwell, Barry, Walcott, Zamora, Sturridge.
SVEZIA: Wiland, Mellberg, Safari, Olsson, Lustig, Bajrami, Svensson, Kallstrom, Larsson, Ibrahimovic, Elmander.

PRONOSTICO: UNDER • [ 1.75, eurobet ]
COSTA RICA – SPAGNA

La sconfitta contro l’Inghilterra ha ricordato un po’ quella dell’esordio ai mondiali poi vinti contro la Svizzera. Ogni tanto capita di non riuscire a concretizzare il grande volume di gioco creato e di subire invece gol alla prima occasione degli avversari. Contro la Costa Rica, nonostante i tanti cambi in formazione, si dovrebbe tornare alla normalità. L’over è suggerito anche dal potenziale offensivo dei padroni di casa, formato dal giovane fenomeno Joel Campbell esploso nel corso dell’ultima Coppa America e dall’estroso Bryan Ruiz.

Probabili formazioni:

COSTA RICA: Navas, Myrie, Umana, Miller, Diaz, Cubero, Azofeifa, Hernandez, Oviedo, Campbell, Ruiz
SPAGNA: Casillas, Arbeloa, Albiol, Pique, Monreal, Busquets, Xabi Alonso, Fabregas, Navas, Torres, Cazorla.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.25, eurobet ] – OVER • [ 1.65, eurobet ]