Master 1000 Parigi-Bercy: Murray inarrestabile

Quota molto interessante per il giocatore spagnolo, che affronta Michael Llodra, piuttosto deludente nelle ultime esibizioni. Occhio anche ad altre tre partite: Nishikori – Stakhovsky, Roddick – Benneteau e Wawrinka – Isner.

Roddick – Murray

Gran finale di stagione per Andy Murray: lo scozzese, che di recente ha scavalcato Roger Federer al terzo posto della classifica mondiale, ha vinto gli ultimi tre tornei disputati: quelli di Bangkok, Tokio e Shanghai. Ieri, a Parigi-Bercy, il britannico ha sconfitto nettamente Jeremy Chardy, ottenendo la sua sedicesima vittoria di fila, Coppa Davis inclusa. Per Andy Roddick, sotto per 7-3 nel bilancio dei confronti diretti, sarà difficile fermare questa straordinaria serie.

PRONOSTICO: 2 (1.15, eurobet)

Ferrer – Dolgopolov

David Ferrer ha debuttato bene a Bercy, battendo Nicolas Mahut in due rapidi set e confermandosi un giocatore estremamente solido. Ora, lo spagnolo affronta da favorito anche Alexander Dolgopolov, che ha già sconfitto in tre dei quattro precedenti: a Cincinnati e a Flushing Meadows nel 2010 e ad Acapulco nel 2011. L’unico successo dell’ucraino risale all’ultima edizione del torneo di Nizza.

PRONOSTICO: 1 (1.25, eurobet)

Isner – Lopez

Continua l’ottimo torneo di Feliciano Lopez: dopo aver sconfitto Michael Llodra al primo turno, in un match ad alto contenuto spettacolare, lo spagnolo ha infatti dato un nuovo dispiacere al pubblico di casa, battendo un altro giocatore francese: Gael Monfils, superato per 6-3, 6-4. Il talentuoso iberico, sull’onda dei brillanti risultati degli ultimi giorni, sembra pronto a ripetersi anche contro John Isner.

PRONOSTICO: 2 (1.76, Bwin)