Master 1000 Parigi-Bercy: si comincia

Raonic – Benneteau

Da quando, un paio di mesi fa, è rientrato in campo dopo un infortunio che lo ha fermato per tutta l’estate, Milos Raonic ha alternato buone esibizioni ad altre meno incoraggianti: a Stoccolma, per esempio, ha raggiunto le semifinali, mentre a Valencia è uscito presto di scena. A Parigi-Bercy, può partire bene contro Julien Benneteau, avversario alla sua portata.

PRONOSTICO: 1 (1.65, eurobet)

Mayer – Stepanek

Giocatore molto talentuoso, Florian Mayer si trova attualmente a ridosso dei top twenty ed è reduce da un’annata positiva, i cui highlights sono rappresentati dal titolo conquistato a Bucarest, dalla finale giocata a Monaco di Baviera e dai quarti raggiunti a Shanghai, dove ha battuto, tra gli altri, Rafa Nadal. Il tedesco è avanti per 2-1 nei precedenti con Radek Stepanek, poco brillante nelle ultime settimane.

PRONOSTICO: 1 (2.00, eurobet)

Bellucci – Bogomolov

In primavera, Thomaz Bellucci aveva giocato davvero bene, arrivando anche a disputare una semifinale di un Master 1000, quello di Madrid, prima di fermarsi di fronte a Novak Djokovic, cui peraltro aveva strappato un set. Nella seconda fase della stagione, però, il brasiliano si è smarrito: discorso inverso per Alex Bogomolov, giocatore in grande crescita e più adatto al cemento indoor.

PRONOSTICO: 2 (1.50, Bwin)

Tursunov – Mannarino

Tennista di grande esperienza, Dmitry Tursunov ha vinto sette titoli, l’ultimo dei quali è arrivato proprio in questo 2011, sull’erba di ‘s-Hertogenbosch. Il russo è sempre temibile sulle superfici veloci: favorito contro Adrian Mannarino, che ha sconfitto nettamente nell’unico precedente, curiosamente andato in scena proprio a Parigi-Bercy, nel 2008.

PRONOSTICO: 1 (1.65, eurobet)