Dalla Juve a un’altra Big italiana, Chiesa cambia maglia per 50 milioni

Calciomercato Juventus, l’effetto domino si potrebbe scatenare in Serie A in caso di offerta araba per Leao: ecco quello che potrebbe succedere nel corso delle prossime settimane

Nella giornata di ieri è esplosa una vera e propria bomba in Serie A: dall’Arabia starebbero pensando di mettere sul piatto un’offerta astronomica per Rafa Leao, oltre a pagare anche la clausola rescissoria di 175 milioni di euro che che c’è per il rossonero. Non c’è, al momento, una vera e propria trattativa, e c’è anche da capire, ovviamente, quale sarà la scelta del portoghese che, secondo noi, difficilmente a questa età deciderà di andarsene dall’altra parte del Mondo per giocare.

Dalla Juve a un'altra Big italiana, Chiesa cambia maglia per 50 milioni
Chiesa (Lapresse) – Ilveggente.it

Poi chissà, tutto potrebbe succedere ovviamente soprattutto se a comandare continuerà ad essere il dio denaro. Perché magati per un contratto di 30milioni di euro all’anno, e forse anche un poco di più, anche Leao potrebbe tentennare. Insomma, le valutazioni verranno fatte a tempo debito. Con il Milan che, in tutto questo, si potrebbe anche ritrovare con una clamorosa somma da investire nel prossimo mercato.

Dalla Juve al Milan: asta per Chiesa

E in Italia, come sappiamo, c’è un giocatore che ha un contratto in scadenza nel 2025 e che se ha già dato priorità al rinnovo con la Juventus potrebbe comunque entrare nel mirino del Milan. Magari con tutti quei soldi i rossoneri potrebbe anche investire una 50ina di milioni per Federico Chiesa. Che ha già parlato apertamente del suo futuro. Ma per il momento annunci ufficiali sul rinnovo non ce ne sono stati.

Dalla Juve a un'altra Big italiana, Chiesa cambia maglia per 50 milioni
Ibrahimovic (Lapresse) – Ilveggente.it

Anche questa ovviamente è una situazione tutta in divenire e tutta seguire nel corso delle prossime settimane. Certo, il fatto che non ci sia più Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus, che con Chiesa non aveva tutto questo rapporto, potrebbe comunque avvicinare la firma sul nuovo contratto con annessa permanenza. Ma il Milan in ogni caso rimarrebbe lì, alla finestra, in attesa di capire come investire quella clamorosa somma che potrebbe arrivare dall’Arabia Saudita. Vedremo. Ma sarà un’estate caldissima.

Impostazioni privacy