DAZN a prezzo stracciato, i tifosi ora possono esultare

DAZN a prezzo stracciato: il risparmio è reale e riguarda i tifosi di uno dei club più importanti del nostro campionato. Che adesso possono esultare. Ecco il nocciolo della questione 

Non sono mancate in questi giorni le polemiche attorno a Dazn. La piattaforma che ha deciso di aumentare il prezzo del proprio abbonamento. Costi a dire il vero assai importanti per chiunque volesse vedere la Serie A e le coppe Europee (non la Champions League) nei prossimi mesi. Ed è intervenuto sulla questione come sappiamo anche il Codacons.

DAZN a prezzo stracciato, i tifosi ora possono esultare
Diletta Leotta (Lapresse) – Ilveggente.it

Di certo potrebbe andare un poco meglio, dopo l’annuncio dell’accordo così come riportato da Torino Today, che è stato trovato tra i vertici di Dazn e la Juventus per la prossima annata della Serie A, quella che dovrebbe essere di Thiago Motta che prenderà il posto di Massimiliano Allegri.

DAZN con lo sconto: esultano i tifosi della Juventus

Un accordo che regalerebbe la possibilità ai tifosi della Juventus di vedere con lo sconto le partite in trasferta della propria squadra. Ma non a tutti, solamente a quelli che hanno un abbonamento allo stadio per la stagione sportiva 2024-2025. Tutto questo però ha una data di scadenza: il tutto dovrà succedere entro il prossimo 30 maggio. Sia l’abbonamento allo stadio, sia quello a DAZN. Ma solo, ed esclusivamente inoltre, per i nuovi clienti e non per quelli che già sono abbonati alla piattaforma di streaming.

DAZN a prezzo stracciato, i tifosi ora possono esultare
I tifosi della Juventus in trasferta (Lapresse) – Ilveggente.it

Ma quanto si andrà a risparmiare: un bel poco ovviamente, anziché 359 euro si pagherà 299 euro, con un costo mensile di 25 euro e quindi con 60euro in meno sul groppone. Ma come detto solo ed esclusivamente per le partite in trasferta e non per quelle in casa. Ovviamente allo Stadium, i tifosi che usufruiranno di questa promozione, ci andranno. Chissà come penseranno i tifosi degli altri club di Serie A invece, che comunque salvo altri accordi dovranno pagare per forza di cose l’abbonamento intero. E come abbiamo visto non sono proprio pochi spiccioli.

Impostazioni privacy