Gratta e vinci, colpo di scena: smemorato ma fortunato

Gratta e vinci, a quest’uomo è successo qualcosa di assolutamente inaspettato: se non lo avesse fatto, nulla di tutto ciò sarebbe accaduto.

Succede tutto per una ragione e su questo non ci piove. E anche quello che stiamo per raccontarvi, evidentemente, è accaduto per un motivo ben preciso. Una piccola dimenticanza ha fatto la fortuna, nel vero senso della parola, di un uomo, che ha visto cambiare la sua vita da così a così grazie al gioco d’azzardo e, più precisamente, ai Gratta e vinci.

Gratta e vinci, colpo di scena: smemorato ma fortunato
Pixabay

Il protagonista di questa storia abita a Greenville, nella Carolina del Sud. La scorsa settimana si è recato al lavoro, come sempre, e in pausa pranzo si è recato in Pelham Road per mangiare qualcosina e sbrigare qualche commissione. Già che c’era, alla vista del negozio Stop-A-Minit aveva pensato di giocare i numeri del Powerball, l’amatissimo gioco a stelle e strisce che, un po’ come il nostro Superenalotto, dispensa denaro di qua e di là. Aveva compilato le sue schedine e, una volta effettuato il pagamento, era tornato in ufficio.

Alla fine del suo turno di lavoro, però, aveva dovuto fare ritorno in Pelham Road: si era accorto, infatti, di non avere con sé le ricevute del Powerball. Aveva pensato che convenisse tornare indietro a prenderle, vedi mai che la fortuna decidesse di baciarlo proprio quel giorno e lui si ritrovasse senza una “prova” della sua vincita.

Gratta e vinci, la dea bendata l’aspettava a braccia aperte

Tornato al negozio, aveva scoperto con immenso sollievo che l’impiegato aveva conservato le sue ricevute mettendole da parte. Il pericolo paventato era, quindi, ufficialmente scongiurato. In quel momento gli era venuta voglia, però, di fare un’altra cosa: di comprare, cioè, due Gratta e vinci.

Gratta e vinci, colpo di scena: smemorato ma fortunato
Pixabay

Nel primo c’era un premio irrisorio, solamente 20 dollari. Il secondo gli ha riservato, invece, una sorpresa decisamente più grande. Grattati tutti i simboli, si è accorto che sotto quella patina argentata si nascondeva nientepopodimeno che 1 milione di dollari. “Ero scioccato. Se l’impiegato mi avesse dato i tagliandi, non avrei avuto motivo di tornare indietro”.

Tutto è successo, quindi, affinché quest’uomo di Greenville potesse avere la possibilità di tornare sul luogo del “misfatto”, di vedere quei grattini ordinatamente disposti alle spalle dell’impiegato e di decidere di comprarne due. Non farà follie con i soldi vinti grazie al Gratta e vinci Money Maker: molto semplicemente, ha raccontato ai funzionari della Lotteria, li metterà da parte, in vista della pensione.

Impostazioni privacy