Gratta e vinci, non lo ferma nessuno: ogni giorno una barca di soldi

Gratta e vinci, la sua è una storia decisamente singolare: ecco cosa fa ogni giorno quest’uomo da due anni a questa parte.

Si potrebbe pensare che dopo una grossa vincita con il gioco d’azzardo si raggiunga la pace dei sensi. Che non si possa desiderare altro al mondo che un portafogli gonfio e un conto in banca che straripa. E invece no. Non è così. L’essere umano, fondamentalmente, non si accontenta mai. Vuole sempre di più, di più e ancora di più.

Gratta e vinci, non lo ferma nessuno: ogni giorno una barca di soldi
Pixabay

Lo dimostra la storia, decisamente singolare, di un uomo di Brooklyn il cui nome è balzato agli onori della cronaca, e non solo al di là dell’Oceano, qualche tempo fa. È lui il fortunatissimo giocatore che, nel 2022, nell’arco di una manciata di mesi, ha vinto un totale di 10 milioni di dollari cumulando diversi Gratta e vinci. Credete forse che se li sia fatti bastare? Assolutamente no. Lì per lì si è goduto la sua vincita mirabolante, togliendosi un bel po’ di sfizi. Poi, però, tutto è ricominciato daccapo.

Al Gastone di Brooklyn è piaciuto talmente tanto, incontrare la dea bendata, che ogni giorno cerca ancora di imbattersi in lei e di “incrociare”, ancora una volta, il suo sguardo. Tanto è vero che, nei giorni scorsi, è stato paparazzato dal Post per ben due volte, nell’arco della stessa giornata, mentre faceva qualcosa di incredibile. Al mattino si è recato presso il suo punto vendita di fiducia, l’H&A Gas & Convenience in Avenue H, a Flatbush, e ha speso 100 dollari in grattini; al pomeriggio vi ha fatto ritorno e ha fatto la stessa identica cosa.

Gratta e vinci, è insaziabile

Pare non sia stato un caso, anzi. A sentire l’impiegato del suo negozio preferito, lo farebbe sistematicamente. “Compra ancora i biglietti quasi ogni giorno, a volte due o tre volte al giorno. Si diversifica: acquista diversi tipi di biglietti per avere più possibilità di vincita”.

Gratta e vinci, non lo ferma nessuno: ogni giorno una barca di soldi
Pixabay

L’uomo ha confessato che il cliente arriva a spendere, in genere, qualcosa come 500 dollari al giorno, a riprova del fatto che è convinto di poter incontrare nuovamente la dea bendata. Peccato solo che l’impiegato abbia riferito, tra le altre cose, che i piani dell’uomo di Brooklyn non stanno andando esattamente come vorrebbe “A volte arriva in pareggio – ha ammesso – ma perde un sacco di soldi… Sal modo in cui gioca, è chiaro che pensa che vincerà di più. È determinato”.

Un esperto di dipendenze ha spiegato, in riferimento a questo caso, che per l’incallito giocatore non è solo una questione di soldi. “Pensa che vincendo abbastanza soldi, un giorno potrebbe smettere. Quest’uomo ha vinto un sacco di soldi e non si è fermato. Se fosse stata una questione di soldi, avrebbe smesso. È un gioco per lui, quindi continua a giocare”.

Impostazioni privacy