Formazioni ufficiali Inter-Napoli: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Inter-Napoli, le formazioni ufficiali della sfida in programma a San Siro. Pronostico marcatori, ammoniti e tiratori: ecco le ultime dritte.

Dopo aver praticamente chiuso il discorso Scudetto, l’Inter non è riuscita a strappare il pass per i quarti di finale di Champions League, infrangendo i suoi sogni contro la solidità dell’Atletico Madrid del Cholo Simeone. Ecco perché il big match di San Siro contro il Napoli può rappresentare per Lautaro Martinez e compagni l’occasione giusta per rituffarsi in un campionato nel quale i nerazzurri stanno letteralmente stracciando la concorrenza. Di contro, gli uomini di Inzaghi se la vedranno con un Napoli che vuole ritrovare se stesso in una stagione funestata da numerosi problemi. Di seguito le scelte dei due allenatori:

Formazioni ufficiali Inter-Napoli: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori
Esultanza Inter (LaPresse) – IlVeggente.it

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Traorè; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia.

Inter-Napoli, il pronostico marcatori

Il Napoli di Calzona, pur evidenziando una crescita importante dal punto di vista della manovra, continua a palesare quelle lacune in termini difensivi che si sta ormai portando dietro come una spada di Damocle. Voragini che, se lasciate al cospetto dell’Inter, potrebbero permettere ai nerazzurri di riversarsi in attacco e sfruttare quel gioco in verticale tanto caro a Thuram e compagni. Proprio l’attaccante francese potrebbe avere chances importanti per mettere a segno almeno un gol e direzionare il match di San Siro nei binari già congeniali alla sua squadra.

Probabili ammoniti e tiratori di Inter-Napoli

Da Barella a Mkhitaryan per finire con Dimarco: sono molte le frecce a disposizione nell’arco dell’Inter. Dalla media-lunga distanza i nerazzurri possono far male alla non imperdonabile retroguardia del Napoli. I tre calciatori sopra citati hanno tutte le carte in regola per inquadrare lo specchio della porta almeno una volta ciascuno. Sul fronte Napoli, invece, occhio a Di Lorenzo e Politano: i rapidi cambi di fronte degli Azzurri potrebbero creare spazi interessanti nella zona di conflitto tra il braccetto esterno del trio difensivo e l’occorrente esterno. Possibili ammonizioni, infine, per Rrahmani e Juan Jesus. Sul fronte opposto, occhio a Lautaro Martinez, che potrebbe pagare dazio in termini psicologici lo scotto per il rigore sbagliato contro l’Atletico.

Impostazioni privacy