Il vero problema di Chiesa: “Per questo motivo non è continuo”

Vlahovic sembra rinato, mentre Federico Chiesa continua a deludere: oltre a non essere continuo, nelle ultime partite è apparso parecchio nervoso.

Fabiana Della Valle, giornalista de La Gazzetta dello Sport, è intervenuta ai microfoni di TvPlay per parlare della vittoria della Juventus contro il Frosinone che ha garantito ai bianconeri di mantenere il secondo posto in classifica, dei goal di Vlahovic. L’intervistata si è anche soffermata sul periodo sempre più nero di Chiesa: secondo la giornalista l’ex Fiorentina non può essere sereno e continuo perché ha un problema.

Chiesa bloccato mentalmente - www.ilveggente.it
Chiesa e Vlahovic (LaPresse)

La Juve contro il Frosinone si è salvata in extremis“, ha commentato Fabiana Della Valle. “Sicuramente la cosa positiva è il risultato, visto che non ha disputato una partita impeccabile. Allegri dovrà riflettere sull’assetto difensivo: i 7 goal subiti in 5 partite sono un po’ troppi”.

L’altra nota positiva del match è la prestazione di Dusan Vlahovic. “Dall’inizio del 2024 il suo rendimento è migliorato. Sta tenendo un ritmo pazzesco, dal nuovo anno ha una media di un goal ogni 68 minuti. Mi piacerebbe vederlo in un gioco più propositivo, magari anche in un altro modulo“.

Secondo me“, ha continuato l’intervistata, “adesso l’attaccante si sta scrollando un po’ di ansie e sta dimostrando di essere un bomber di alto profilo. Io non mi priverei mai di uno come lui, e non penso che la Juve lo veda come un peso in questo momento”.

Poco continuo e bloccato: “Chiesa ha un problema

La giornalista ha poi sostenuto che Chiesa non è influenzato dalla situazione contratto: “Se non rinnova sceglie lui di non farlo, inoltre lui ha promesso che non andrà via a zero. La Juve si dice tranquilla perché ha una sorta di pre-accordo con il suo agente Ramadani. Il problema di Chiesa, secondo me, è che gli infortuni lo hanno condizionato mentalmente, ed è come se fosse bloccato mentalmente e ciò non gli dà la possibilità di essere continuo”.

Chiesa bloccato mentalmente - www.ilveggente.it
Federico Chiesa (LaPresse)

Il fatto che la Juventus trovi spesso il goal nel finale è un aspetto positivo“, ha poi aggiunto la giornalista, “perché denota come la squadra non molli mai. Secondo me la Juve deve ritrovare solidità difensiva, anche lo stesso Allegri ha sottolineato questa cosa. Per questo la Juve non gioca con il tridente oltre al fatto che Allegri è convinto che sia Chiesa che Yildiz possano giocare solo a destra. Secondo me, invece, Chiesa può giocarci a destra”.

Infine, la giornalista ha voluto spendere una parola di elogio per Rugani: “Non ha mai fatto male. Secondo me lui è anche stato sfortunato perché si è sempre trovato davanti difensori molto importanti, come per esempio Barzagli, Chiellini e Bonucci”.

Impostazioni privacy