Scommesse, il banco vince sempre (meno): differenza con lotterie e slot

Scommesse, il banco vince sempre o quasi: ecco la differenza delle entrate per lo stato per i vari tipi di gioco

Come sappiamo ogni vincita importante, relativa a Gratta e Vinci, Lotto e Superenalotto, ha una trattenuta del 20% che finisce direttamente nelle casse dello stato. Insomma, il fisco ci guadagna anche sotto questo aspetto, senza dimenticare che anche attraverso le vendite una parte di quei soldi va direttamente nelle casse della nostra Nazione.

Scommesse, il banco vince sempre (meno): differenza con lotterie e slot
Le slot sono quelle che hanno regalato i maggio introiti (Lapresse) – Ilveggente.it

In questo momento è tempo di bilanci, e anche l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha messo in evidenza quelle che sono state le entrate relative all’anno 2022. I segnali che arrivano sono diversi: si è tornati in questi anni dopo lo stop per via del Covid a giocare in presenza. In quel periodo invece erano molti quelli che avevano aperto un conto online per passare del tempo giocando a carte, oppure a bingo, oppure al tanto amato poker. Una passione che è rimasta, ma in maniera meno evidente: si preferisce uscire adesso, anche per la scommessa sugli eventi sportivi, magari pure per chiacchierare e scambiare qualche parola. Insomma, il gioco non muore mai e adesso andiamo a vedere, nel dettaglio, quelle che sono state le entrate per lo Stato rispetto ai vari giochi.

Scommesse, allo stato oltre 11miliardi di euro

Il 2022 ha garantito allo Stato Italiano la bellezza di 11miliardi di euro di introiti attraverso i giochi. Di questi 5,6miliardi sono arrivati attraverso gli apparecchi di intrattenimento, in poche parole le slot machine. Da giochi numerici e lotterie invece 3,27miliardi di euro.

Scommesse, errore di quota: mai più in tribunale
Scommesse (Lapresse) – Ilveggente.it

Il bingo ha permesso all’erario di incassare la bellezza di 730milioni di euro, mentre tutte le altre voci, come giochi a distanza o carte hanno fruttato oltre un miliardo di euro. E le scommesse? In totale, per gli eventi sportivi e non, come entrate ci sono state 600milioni di euro. Uno spaccato importante quindi che viene fuori è quello che mette in evidenza come gli italiani decidano di giocare maggiormente alle slot machine più che una schedina sportiva o altro.

Impostazioni privacy