Gratta e Vinci, Natale è passato ma regala ancora gioie: 2 milioni di euro

Gratta e Vinci, Natale è passato da un pezzo ma regala ancora gioie: il tagliando per l’avvento ha fatto vincere 2 milioni di euro 

Il nome dice tutto. E, anche se Natale è passato, regala ancora gioie. Sì, un tagliando messo in vendita appunto per le festività natalizie che ancora è in circolazione che un signore di Alatri, in provincia di Frosinone, ha deciso di acquistare, magari perché non voleva far passare l’aria natalizia che di solito è bella. E ha fatto bene, visto che ha centrato il colpo grosso.

Gratta e Vinci, Natale è passato ma regala ancora gioie: 2 milioni di euro
Un Gratta e Vinci (AnsaFoto) – Ilveggente.it

Il colpo che gli cambia la vita. E che la cambia anche ai suoi familiari. Ma si sa, se un biglietto si chiama Ricco Natale vuole dire che prima o poi una vincita importante, fin quando rimane dentro il circuito, la deve regalare. E così è stato – come ha raccontato Agimeg.it – perché il biglietto vincente è stato venduto all’interno della tabaccheria di via Martiri Ungheresi 4.

Gratta e Vinci, la vincita è quella massima

Ricco Natale ha un valore commerciale di 10euro e mette appunto come vincita massima i 2 milioni che sono stati centrati nel Lazio. Per questa regione è la seconda vincita milionaria di quest’anno. La Lombardia, che nel 2023 ha chiuso con il maggior numero di milionari (ben 13) al momento è ferma solamente ad uno. E sappiamo benissimo che sarà “lotta” aperta fino agli ultimi giorni di questo 2024.

Gratta e vinci, il passato è alle spalle: che coraggio
AnsaFoto – ilveggente.it

Adesso per l’uomo inizia l’iter per il ritiro del premio: perché quelli importanti, vale a dire quelli che superano i 10mila euro, seguono senza dubbio un iter particolare, quindi il fortunato giocatore in questione ha diverse possi2bilità per incassare la vincita che, togliendo le tasse, si aggira intorno agli 1,6milioni di euro. I biglietti  vincenti vanno presentate o fatte pervenire a rischio del possessore presso l’Ufficio premi Lotterie Nazionali s.r.l. in Viale del Campo Boario 56/D, 00154 Roma oppure presso gli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo S.p.A.: in questo caso la banca provvede esclusivamente al ritiro del biglietto e al suo inoltro all’Ufficio premi Lotterie Nazionali s.r.l., rilasciando al giocatore l’apposita ricevuta”. Oppure potrà recarsi direttamente lui presso l’ufficio preposto per consegnare il tagliando. E visto che il viaggio non è poi così lungo, anche noi faremmo in questo modo.

 

Impostazioni privacy