Gratta e Vinci, il Lazio chiama e la Lombardia risponde: 5 milioni

Gratta e Vinci, eccolo il secondo colpo milionario del 2024. Questa volta vale la bellezza di 5milioni di euro. Dove è successo e con quale tagliando

Il Lazio chiama, la Lombardia risponde. E inizia di nuovo il testa a testa in questo 2024 che è partito con il botto. Vi abbiamo raccontato dalle vincita di 2milioni di euro centrata a Viterbo, adesso vi raccontiamo quella da 5milioni di euro che invece è stata centrata in un piccolo paesino in provincia di Brescia.

Gratta e Vinci
Si festeggia una vincita al Gratta e Vinci (AnsaFoto) – Ilveggente.it

Lo scorso anno la Lombardia è stata quella che, al Gratta e Vinci, ha distribuito il maggior numero di premi: parliamo della bellezza di 38milioni di euro. Ed è stata la regione che ha regalato più milionari. Alla fine dell’anno sono stati 13 i giocatori che hanno vinto almeno un milione di euro con il Gratta e Vinci. Al secondo posto – vi abbiamo portato la classifica ufficiale qualche giorno fa – c’era appunto il Lazio. Che è partito come una lepre, ma subito rincorso dalla Lombardia che non vuole perdere questo primato.

Gratta e Vinci, il colpo da 5milioni con il 100X

E stavolta non c’è di mezzo Il Miliardario come biglietto vincente. Ma così come racconta Agimeg.it, il tagliando in grado di regalare la vincita massima, quella da 5milioni di euro, è stato il 100X. Valore commerciale di 20euro, e appunto un enorme cifra come possibilità di vincita.

Gratta e Vinci, se abiti in questa regione hai più possibilità
Gratta e Vinci (Ilveggente.it)

Bene, nella tabaccheria di Via Mazzini 67, a Sale Marasino, comune di poco più di 3mila abitanti, il fortunato giocatore non ha dovuto sperare in chissà quale moltiplicatore. Anzi a dire il vero non ne ha avuto proprio bisogno riuscendo a portarsi a casa la vincita massima con un solo numero centrato. Eccolo quindi il colpo immediato, la risposta allo scatto laziale da parte della Lombardia. Sarà un testa a testa di nuovo, anche in questo 2024, perché se si comincia in questo modo allora non possiamo che affermare questo. Ci sarà un’altra regione che riuscirà in qualche modo a tenere testa alle due battistrada? Vedremo, ma appare assai difficile, e lo abbiamo capito in poco più di 15 giorni del nuovo anno.

Impostazioni privacy