Calciomercato Juventus, ritorno più vicino: crolla la quota

Calciomercato Juventus, il ritorno più passa il tempo e più sembra essere più vicino. Il crollo della quota è un ulteriore segnale

Il calciomercato è aperto da un poco di tempo e le squadre avranno la possibilità di fare dei movimenti fino alla fine del mese di gennaio. Una delle più attive è la Juventus, che ha preso Adzic (talentino in chiave futura) e ha chiuso per Tiago Djalò. Ma non dovrebbe fermarsi qui Giuntoli, che oltre ad un centrocampista centrale subito pronto da mandare in campo, potrebbe piazzare un altro innesto, sicuramente esperto, e che non ha nessun bisogno di conoscere le dinamiche dentro la Vecchia Signora.

Calciomercato Juventus, ritorno più vicino: crolla la quota
Giuntoli (Lapresse) – Ilveggente.it

Di un ritorno a Torino di Bernardeschi se ne parla da un poco di tempo. Già a dicembre le voci circolavano con una certa insistenza. E i bookmaker, inoltre, avevano pure deciso di piazzare una quota su questo possibile trasferimento, tant’è che si parlava di un cinque volte la posta fino a poche settimane fa. Adesso, sempre andando a prendere quelle che sono le anticipazioni da parte di Sisal, il ritorno sembra essere ancora più vicino. Il crollo è clamoroso ed è quasi un segnale definitivo.

Calciomercato Juventus, crolla la quota di Bernardeschi

Anche il fatto che la Juventus continui ad avere problemi fisici in mezzo al campo, potrebbe far accelerare la cosa. Bernardeschi intanto sui social continua a mandare segnali, mostrando i suoi allenamenti e mostrando, soprattutto, di avere un fisico asciutto e quindi potrebbe essere pure pronto all’uso. Vedremo. In ogni caso adesso un suo ritorno in bianconero si gioca a 3,50 volte la posta. Cosa manca, quindi, per chiudere questa operazione? Una sola cosa.

Calciomercato Juventus, ritorno più vicino: crolla la quota
Bernardeschi (Lapresse) – Ilveggente.it

Un segnale da parte della società bianconera: Berna infatti ha già fatto capire senza girarci troppo intorno di essere pronto a contento di tornare in Italia e rivestire quella maglia. E chissà che nelle prossime ore non ci sia quell’accelerata decisiva per chiudere la questione. Per la Juve sarebbe sicuramente un innesto importante che potrebbe portare esperienza ad un gruppo giovanissimo.

Impostazioni privacy