Juventus, ribaltone ufficiale: ora è seconda dietro al Napoli

Juventus, il ribaltone è ufficiale: adesso la squadra di Allegri è seconda dietro il Napoli di Spalletti. Ecco quello che sta succedendo

Ieri sera la Juventus, con i tre punti conquistati a San Siro contro l’Inter, si è sensibilmente avvicinata alla zona Europa. Adesso, nonostante il meno quindici in classifica che è lì, pesantissimo, per la squadra di Allegri, la Conference League, e vale a dire il sesto posto dell’Atalanta, è solamente a quattro lunghezze.

Juventus, ribaltone ufficiale: ora è seconda dietro al Napoli
La Juventus esulta dopo la rete di Rabiot che ha deciso la sfida contro l’Inter – Ilveggente.it

Se poi vogliamo dare uno sguardo più in là, alla Champions League, con il Milan adesso quarto in classifica, è lontana solamente 8 punti. Insomma, il cammino dei bianconeri è importante e ci sono delle buone possibilità se l’andazzo lì davanti continuerà ad essere così altalenante, che i bianconeri riescano in quella che sarebbe una vera e propria impresa. Certo, ci sono le aule dei tribunali che ancora, come direbbe Alessandro Borghese, possono confermare o ribaltare la situazione. Ma ci sono anche le quote dei bookmaker che danno delle indicazioni e che potrebbero essere un preludio a qualcosa che nelle prossime settimane potrebbe succedere. Vale a dire l’annullamento della penalizzazione.

Juventus, dietro il Napoli ci sono i bianconeri

La situazione al momento è questa e come detto potrebbe essere un’indicazione. Sì, perché secondo gli analisti di Golbet, al momento, dietro al Napoli come possibile squadra vincitrice dello scudetto c’è proprio la Juventus.

Juventus, ribaltone ufficiale: ora è seconda dietro al Napoli
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus – Ilveggente.it

Ovviamente una cosa fantasiosa per la classifica, visto che è umanamente impossibile pensare di riprendere il Napoli, ma la squadra di Allegri è data a 50 volte la posta. Meno della Lazio, dell’Inter, del Milan e della Roma che al momento sono davanti in classifica e che sulla carta, e solamente sulla carta, avrebbero delle possibilità maggiori. Insomma, segnali che potrebbe succedere qualcosa di importante per la squadra bianconera, segnali da tenere in netta considerazione. Sì, perché potrebbe essere che qualche notizia sia uscita fuori, o qualche indiscrezione, anche leggendo le carte, si è saputa. E allora ecco che gli appuntamenti in tribunale dei prossimi giorni potrebbero essere determinanti per il mondo bianconero. E non solo, anche per la classifica della Serie A con una corsa alla prossima Champions League che diventerebbe ancora più affascinante di quanto lo sia adesso.