Lazio-Milan 4-0, highlights VIDEO Serie A: pagelle e moviola

Lazio-Milan, il video con gli highlights e le azioni salienti del match serale di martedì 24 gennaio di Serie A, con gli episodi da moviola e le polemiche.

Insolita sfida da martedì sera, valevole per la diciannovesima giornata di Serie A: è Lazio-Milan. I biancocelesti allenati da Maurizio Sarri cercano punti per raggiungere l’Inter e tenere il passo di Roma e Atalanta.

Lazio-Milan, highlights www.ilveggente.it
Sarri ©️LaPresse

La squadra di Pioli deve invece ritrovare la serenità dopo un lungo momento negativo: perdere significherebbe rendere molto improbabile l’inseguimento dello Scudetto. Fischio d’inizio alle 20:45. Una sfida che già vale molto in ottica Champions. E all’Olimpico sono attese più di quarantacinquemila persone.

Nelle ultime dieci sfide tra Lazio e Milan in Serie A, sei volte hanno vinto i rossoneri, tre volte ha vinto la Lazio e poi c’è stato un pareggio: un 1-1, risalente al 25 novembre 2018.

Momenti clou della sfida

La Lazio parte fortissimo, al 4′ va già in goal: Zaccagni mette in mezzo, velo di Luis Alberto e Milinkovic, di sinistro, la piazza nell’angolo lontano. 1-0. Il Milan risponde con Messias, ma il suo tiro è deviato in angolo dalla difesa. Al 23′ Tomori deve lasciare il campo per un problema muscolare. Dopo il 35′, la Lazio affonda sulla sinistra con Pedro: Felipe Anderson dovrebbe solo spingere il pallone in porta ma non ci arriva. Al 42′, di nuovo Pedro la mette in mezzo, dopo che la palla finisce sul palo arriva Zaccagni e fa goal: 2-0.

Nel secondo tempo ci prova subito Bennacer da calcio di punizione: pur essendo molto lontano dalla porta, il rossonero spaventa Provedel con un tiro forte e angolato. Cross al 62′ di Saelemaekers per il neoentrato Origi, ma c’è l’ottimo salvataggio di Hysaj. Sempre Hysaj lancia Anderson che dà la palla in mezzo per Pedro; Kalulu lo abbatte: rigore! Luis Alberto lo realizza al 67′. Il 4-0 arriva sempre con Anderson al 75′, ma tutto il lavoro lo fa Luis Alberto. Al 78′ tiro in porta con Rebic, mollo e centrale.

Tabellino e pagelle di Lazio-Milan

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic (78′, Lazzari), Casale, Romagnoli, Hysaj; Milinkovic (83′, Basic), Cataldi (87′, Marcos Antonio), Luis Alberto; Pedro (78′, Romero), Felipe Anderson, Zaccagni. All.: Sarri
MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori (24′, Kjaer), Dest; Bennacer, Tonali; Messias (58′, Saelemaekers), Diaz (58, Origi), Leao (79′, Rebic), Giroud (58′, De Katelaere). All.: Pioli
ARBITRO: Di Bello
MARCATORI: 4′, Milinkovic (L), 42′, Zaccagli (L), 67′, 75′, Luis Alberto (L)
NOTE: Ammoniti: 27′, Bennacer (M); 33′, Milinkovic (L); 53′, Kjaer. Recupero: 2′, primo tempo; , secondo tempo.

Lazio-Milan, highlights www.ilveggente.it
Tonali ©️LaPresse

I biancocelesti fanno la partita in tutto il primo tempo e in buona parte del secondo. I migliori in campo nella prima frazione sono Zaccagni, che non fa rimpiangere Immobile, Milinkovic Savic e Marusic. Per tutti e tre il voto è 7,5. Bene anche Pedro (7). Giocano al di sotto delle loro possibilità Leao (5) e Tonali (5,5). Male anche Calabria in difesa (5). Giroud non pervenuto (5). Kalulu e Tata disastrosi (4,5). Anderson e Luis Alberto illuminano (7,5). Ottima prova anche per Hysaj (7).

Moviola e gli highlights della gara Lazio-Milan

Nessun episodio da segnalare nel primo tempo. Al 53′ fallo da dietro di Kjaer su Luis Alberto, l’arbitro ferma il gioco ma il laziale era solo e sarebbe potuto arrivare in porta: proteste dei biancocelesti. Rigore chiarissimo al 63′ per la Lazio: il Milan protesta ingiustificatamente con Calabria.

Ecco gli highlights della gara: