Berrettini, Melissa Satta e l’altra: il piano per conquistarlo

Berrettini, tra il tennista e Melissa Satta è già spuntato il terzo incomodo: la partita del cuore stavolta si gioca… a tavola.

Quando di mezzo ci sono certe star, il confine tra la realtà e l’immaginazione diventa più labile che mai. Ed è davvero difficile, al momento, stabilire cosa ci sia di vero nelle indiscrezioni che stanno tenendo banco in queste ore.

Berrettini, Melissa Satta e l'altra: il piano per conquistarlo
Instagram

La sola cosa certa, in mezzo ad un mare di dichiarazioni tutte da verificare, è che Matteo Berrettini e Melissa Satta erano seduti l’una accanto all’altro, al Forum di Assago. Per il resto, non abbiamo altro che rumors da prendere con le pinze e presunti avvistamenti non corredati, però, da prove fotografiche che inchiodino i due presunti piccioncini. C’è chi dice che dopo la partita dell’Olimpia Milano abbiano passato la sera a baciarsi, chi sostiene che il feeling fra loro fosse evidente. C’è solo un video che li immortala, ancora insieme, ben oltre la partita di basket. Ma non si vede, in ogni caso, nulla di che.

Si può notare qualche movimento “sospetto”, invece, sui social network. L’ex velina e il tennista si seguono e si scambiano like già da un bel po’ di tempo. Potrebbe voler dire qualcosa, ma potrebbe anche essere indicativo di una bella amicizia e nulla più. Fatto sta che, mentre tutti cercano di scoprire se ci sia del tenero tra Matteo e Melissa, c’è già un terzo incomodo pronto a mettere i bastoni a questa – ancora solo presunta – relazione.

Tra Satta e Berrettini c’è già un terzo incomodo

Lei si chiama Ivana. Non è una tennista, non è una modella e non è neppure un’ex velina, ma un’aspirante chef.

Berrettini, Melissa Satta e l'altra: il piano per conquistarlo
Twitter

Ha partecipato all’ultima edizione di Masterchef ma è stata eliminata nella puntata del 19 gennaio scorso. Non ha fatto mistero, la sessantenne di Roma, di avere un debole per lui, per il tennista sex symbol che ha stregato mezzo mondo col suo fascino da bravo ragazzo e i ricci ribelli. E così, nel corso di un’intervista pubblicata su Tuttosport dopo l’eliminazione dal cooking show, il discorso è inevitabilmente caduto su Berrettini.

Le è stato chiesto cosa gli cucinerebbe, se mai avesse la possibilità di farlo. Ivana non ha dubbi in merito: cercherebbe di prenderlo per la gola e lo farebbe, a quanto pare, anche in maniera piuttosto “pirotecnica”. “Seguo Berrettini non solo perché è bello – ha premesso l’aspirante chef, che sogna di aprire un ristorante tutto suo ma anche perché è molto bravo”. Chiarito ciò, ecco la sua ricetta per conquistarlo: “Farei dei ravioli ripieni di rape rosse e ricotta, un pizzico di limone, poi una fonduta al parmigiano, Castelmagno sotto e un pizzico di tartufo e per concludere una bella caponata di melanzane”. Chissà come se la cava la Satta, invece, ai fornelli…