Tennis, a volte ritornano: di nuovo in campo dopo l’addio – VIDEO

Tennis, il video circolato sui social network testimonia il ritorno di fiamma: il campione è tornato e lo ha fatto in grande stile.

Le lacrime di Rafael Nadal, il boato del pubblico londinese. E ancora, l’abbraccio con Mirka, la sua voce rotta dal pianto. Sono ancora vive più che mai, le emozioni di quella notte che ha di fatto chiuso una delle ere più belle della storia del tennis.

Tennis, a volte ritornano: di nuovo in campo dopo l'addio - VIDEO
©️LaPresse

Quella di Roger Federer, il campione svizzero che ha deciso di congedarsi dal tour e dal suo pubblico lo scorso settembre, nel bel mezzo della Laver Cup. Una festa d’addio che tutti ancora ricordano e i cui momenti salienti sono ben impressi nella mente di chi lo ha amato e seguito dall’inizio alla fine della sua carriera. Una carriera gloriosa, costellata di successi e di record, che sarà difficile eguagliare negli anni a venire.

Ci hanno sperato in tanti, che il suo non fosse un addio definitivo. Che potesse tornare sui suoi passi e comparire, di tanto in tanto, nei campi che ha solcato e dominato per più di due decenni. Ci speravamo talmente tanto che la notizia giunta dall’Australia nelle scorse ore aveva fatto saltare tutti dalla sedia. Perché, diciamocelo: chi non sarebbe stato felice di poter applaudire nuovamente il re indiscusso del tennis e godersi, ancora una volta, uno dei suoi micidiali rovesci?

Tennis, Federer torna in campo: il video

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tennis Legend (@tennislegend)

Secondo le indiscrezioni trapelate dalla terra dei canguri, gli organizzatori dell’Austalian Open avrebbero tentato di fare il colpaccio del secolo. Gli avrebbero cioè proposto, confidando nel fatto che nutra una certa nostalgia nei confronti del passato, di giocare in doppio al primo Slam dell’anno.

Il The Age ha però fatto sapere che Federer non ha accettato, essendosi ormai definitivamente ritirato dal tennis professionistico. Ma certi amori, si sa, fanno dei giri immensi e poi ritornano. Cambiano forma, magari, ma non finiscono mai del tutto, quello è poco ma sicuro. E infatti, come testimonia un video girato a Dubai, il re è tornato ad impugnare la racchetta e a giocare. Tenete a bado l’entusiasmo, in ogni caso: Roger non sta giocando a tennis, ma a padel.

Nello sport che sta dilagando in ogni dove ha trovato, probabilmente, la valvola di sfogo che gli serviva per mantenere un legame con lo sport che lo ha reso celebre in tutto il mondo. Ed è stato coerente, il pluricampione Slam, con la promessa che aveva fatto al termine della Laver Cup. Aveva detto che non avrebbe mai smesso per davvero con lo sport ed è stato di parola. E a noi non resta che goderci queste immagini e sognare ad occhi aperti il suo ritorno.