Formazioni ufficiali Argentina-Francia: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Argentina-Francia, le formazioni ufficiali: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della sfida valevole per la finale dei Mondiali.

L’attesa sta per finire. Tutto pronto per il fischio d’inizio della finale dei Mondiali, appuntamento più atteso dell’anno. La gara che metterà di fronte l’Argentina di Leo Messi e la Francia di Kylian Mbappé non è soltanto la contesa tra due dei calciatori più forti al mondo. Si tratta di una sfida dai milioni di risvolti, che sicuramente farà parlare di sé per tanto tempo.

Formazioni ufficiali Argentina-Francia: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori
Leo Messi ©LaPresse

Si prospetta un match vibrante, giocato colpo su colpo, in cui entrambe le compagini cercheranno di prevalere sull’avversario enfatizzando i propri punti di forza. Ecco le scelte di formazione:

ARGENTINA (4-3-3): E. Martinez; Molina, Otamendi, Romero, Tagliafico; De Paul, E. Fernandez, Mac Allister; Di Maria, Alvarez, Messi.

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Koundé, Varane, Upamecano, Hernández; Tchouaméni, Rabiot; Dembélé, Griezmann, Mbappé, Giroud

Argentina-Francia, il pronostico marcatori

Senza se e senza me: Argentina-Francia non può non essere la partita di Leo Messi. L’attaccante del Psg si è letteralmente caricato la squadra sulle spalle a suon di prestazioni altisonanti. Se l’Albiceleste è in finale, lo deve principale ai lampi di classe del proprio fuoriclasse, che molto spesso hanno contribuito ad accendere la luce anche nel buio più totale. Ragion per cui, al cospetto di una difesa che ha denotato qualche incertezza, Messi ha grandi chances di imprimere il suo sigillo sulla gara. Sul fronte opposto, sebbene in ombra nelle ultime apparizioni, snobbare Kylian Mbappé potrebbe essere un’eresia.

Probabili ammoniti e tiratori di Argentina-Francia

Theo Hernandez potrebbe inquadrare lo specchio della porta in almeno una circostanza, ma occhio ai calci piazzati. Sotto questo punto di vista, Romero potrebbe ritagliarsi lo spazio sufficiente per centrare lo specchio della porta transalpino. Rischiano il giallo Koundé ed Acuna.