Formazioni ufficiali Francia-Marocco: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Formazioni ufficiali Francia-Marocco, la grande sorpresa del Mondiale sfida i campioni in carica: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori.

Una finalista ce l’abbiamo già. Nell’atto conclusivo di Lusail, domenica, ci sarà l’Argentina di un fantascientifico Messi, che ieri sera ha fatto un solo boccone della Croazia. L’altra uscirà invece fuori dall’affascinante confronto tra la Francia campione del mondo, che vuole regalarsi la seconda finale consecutiva, e l’indiscussa sorpresa di Qatar 2022: il Marocco.

Formazioni ufficiali Francia-Marocco: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori
©️LaPresse

Una semifinale impronosticabile ad inizio torneo, quando nessuno immaginava che gli uomini di Walid Regragui potessero spingersi fino a qui. I sogni, però, ai Mondiali possono diventare realtà e, facendo leva su una difesa praticamente insuperabile – solamente un gol incassato nella manifestazione – la selezione nordafricana ha lasciato il mondo a bocca aperta, diventando la prima nazionale africana e araba ad arrivare tra le prime quattro. Un “miracolo sportivo” destinato a rimanere impresso nella storia del calcio. Va da sé che raggiungere la finalissima sarebbe l’apoteosi. E facendolo a spese della Francia, paese con cui il Marocco ha un legame secolare, avrebbe un altro sapore.

Cinque sono i precedenti tra Francia e Marocco: il bilancio è di tre vittorie transalpine e due pareggi. La selezione di Didier Deschamps, come vi abbiamo raccontato in sede di pronostico, è favorita. Ma non si possono sottovalutare i Leoni dell’Atlante dopo le imprese con Spagna e Portogallo. Ecco le scelte di formazione dei due commissari tecnici.

FRANCIA (4-3-3): Lloris; Koundé, Varane, Konaté, T. Hernandez; Tchouaméni, Griezmann, Fofana; Dembélé, Giroud, Mbappé. CT: Didier Deschamps

MAROCCO (5-4-1): Bono; Hakimi, El Yamiq, Aguerd, Saiss, Mazraoui; Ziyech, Ounahi, Amrabat, Boufal; En-Nesyri. CT: Walid Regragui

Formazioni ufficiali Francia-Marocco, il pronostico sui marcatori

Cinque gol come il suo compagno di club Messi (sono al momento i due capocannonieri del torneo), giocate strepitose e un’esplosività fuori dal comune. Kylian Mbappé è uno dei migliori giocatori di questo Mondiale e vuole lasciare il segno nella semifinale con il Marocco, dopo essere rimasto un po’ in ombra nel quarto con l’Inghilterra. Si profila un duello spettacolare con l’amico Hakimi, anche lui suo compagno nel Psg, ma la sensazione è che la stella della nazionale transalpina sia l’arma principale con cui Deschamps tenterà di espugnare il bunker marocchino. Sì, Mbappé può finire nel tabellino dei marcatori.

Formazioni ufficiali Francia-Marocco, probabili ammoniti e tiratori

Per la Francia sarà molto complicato sfondare al centro: il rischio è quello di fare la fine degli spagnoli e dei portoghesi, che oltre ad infrangersi sul muro del Marocco hanno permesso alla formazione di Regragui di diventare sempre più pungente in contropiede.

Formazioni ufficiali Francia-Marocco: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori
Theo Hernandez ©️LaPresse

Probabile dunque che i maggiori pericoli, per i nordafricani, provengano dagli esterni. Koundé e Theo Hernandez, i terzini di Deschamps, sembrano essere due in grado di fare male, nonché assai pericolosi anche sui calci d’angolo. Dall’altro lato, invece, attenzione ad Hakimi, una minaccia pure su calcio piazzato. Non dovrebbero mancare le ammonizioni, soprattutto se la partita non dovesse sbloccarsi. Si candidano per un giallo Amrabat – l’uomo-ovunque di Ragragui, che avrà a che fare con lo sfuggente Griezmann – e Hakimi, chiamato a contenere la velocità di Mbappé. Tra i francesi rischia qualcosa Tchouaméni.