Whatsapp, Neymar pubblica tutti i messaggi: spogliatoio Brasile senza più segreti

Whatsapp, Neymar dopo l’eliminazione del Brasile ha pubblicato le chat con i compagni. Niente più segreti per lo spogliatoio verdeoro

L’eliminazione contro la Croazia ha fatto rumore. Uno scossone dentro il Mondiale. Qualcosa che dopo il gol di Neymar, alla fine del primo tempo supplementare, nessuno si aspettava. Eppure la rete di Petkovic ha portato tutto ai caldi di rigore, e poi Livakovic ha fatto il resto. Una delusione enorme per Tite, ct che ha già abbandonato la barca, ma anche per Neymar, il volto di questo Brasile che è sempre uno dei favoriti per la vittoria finale. Sono stati giorni difficili per il gruppo brasiliano, ma il migliore, il numero 10, si è messo tutti sulle spalle, e ha cercato di aiutare tutti.

Whatsapp, Neymar pubblica tutti i messaggi: spogliatoio Brasile senza più segreti
Neymar ©️LaPresse

O’Ney, inoltre, ha anche pubblicato quelle che sono state le chat con i compagni di squadra. Tutti o quasi hanno avuto una parola di conforto da parte del calciatore del Psg. Da Marquinhos, che ha sbagliato un tiro dagli undici metri, a Thiago Silva. Ma andiamo a vedere.

Whatsapp, Neymar e le chat con i compagni

Whatsapp, Neymar pubblica tutti i messaggi: spogliatoio Brasile senza più segreti
Neymar ©️LaPresse

Iniziamo con Rodrygo, un altro che ha sbagliato il tiro dagli undici metri: “Ti scrivo per dirti che sei forte. È un onore vederti cresce nel Brasile. I rigori li sbaglia chi ha il coraggio di batterli, io ne ho sbagliati molti e ho imparato da ognuno di essi. Ma non mi sono mai arreso. Ti voglio ringraziare, non per il giocatore, ma per il bravo ragazzo che sei, Porterai un’altra coppa al Brasile”.

Poi con Thiago Silva, che prima scrive “sto peggio di quanto immaginassi”. Dalla sua, Neymar, risponde in questo modo: “Fratello dobbiamo andare avanti, io tu e Dani Alves meritavamo di più. Non posso credere che abbiamo perso e quando la rivedo in tv mi viene voglia di piangere”.

Infine, parole al miele anche per Marquinhos: “Questo rigore non cambierà ciò che penso di te”. Niente segreti.