Fognini e Pennetta, weekend piccante prima della Coppa Davis – FOTO

Fognini si concede una fuga d’amore piccante con la Pennetta prima di far tappa a Bologna per l’avventura in Coppa Davis.

Salvo una breve fuga d’amore a Venezia, Fabio Fognini e Flavia Pennetta non hanno avuto molto tempo da trascorrere insieme, durante quest’estate ormai giunta agli sgoccioli. Gli impegni sul cemento americano hanno tenuto il tennista ligure lontano dalla famiglia e dagli effetti, ma tant’è: la vita degli atleti è così.

Fognini
©️LaPresse

Fortuna che dopo l’eliminazione dallo Us Open il sanremese è riuscito a svincolarsi per un po’ e a godersi qualche giorno di totale relax in compagnia della sua bella moglie e dei tre bambini nati dal loro amore. E la coppia, che sa bene quanto prezioso sia il poco tempo concesso agli sportivi, l’ha sfruttato nel migliore dei modi.

Prima che scoccasse l’ora, per lui, d’indossare la maglia azzurra e di iniziare l’avventura in Coppa Davis, Fognini e Pennetta si sono regalati una mini vacanza in un luogo che sembrano avere apprezzato tantissimo. Si sono recati in Calabria, in un villaggio immerso nella natura selvaggia e incontaminata della splendida regione del Sud Italia.

Fognini fa tappa in Calabria prima di volare a Bologna

Fognini
Instagram

Un weekend piccante, se vogliamo, considerando che la Calabria è la patria del peperoncino e che, questo è poco ma sicuro, avranno avuto ben più di un’occasione per gustare i piatti più spicy della tradizione locale.

Il tutto prima che fosse tempo, per il tennista italiano, di volare a Bologna per la reunion con gli altri talenti azzurri del circuito. Alla corte di mister Volandri ci saranno, insieme a lui, anche Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Musetti. Nonché Simone Bolelli, suo amico per la pelle e inseparabile compagno di doppio.

L’avventura in Coppa Davis avrà inizio mercoledì, ma la Nazionale italiana di tennis, fatta eccezione per Sinner, ieri era già all’ombra della Torre degli asinelli. Gli allenamenti sono iniziati e non resta che attendere, adesso, il fischio d’inizio. Sarà stato sufficiente questo weekend piccante con la Pennetta per fare il pieno di energie in vista dell’importante competizione a squadre?