Ajax-Rangers, Eintracht-Sporting CP: formazioni ufficiali e pronostico marcatori

Formazioni ufficiali di Ajax-Rangers ed Eintracht-Sporting: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori delle due sfide di Champions.

La due giorni di Champions è entrata nel vivo, e prosegue con due sfide che potrebbero riservare interessanti colpi di scena. Sia Ajax-Rangers che Eintracht-Sporting CP sulla carta dovrebbero regalare emozioni e ribaltamenti di fronte improvvisi, anche perché il valore tecnico delle rose non è poi così dissimile, sebbene gli olandesi e i tedeschi partano leggermente favoriti. Diamo uno sguardo alle scelte degli allenatori:

Tadic ©LaPresse

AJAX (4-3-3) Pasveer; Rensch, Timber, Bassey, Blind;Taylor, Álvarez, Berghuis; Tadić, Kudus, Bergwijn.

RANGERS (4-2-3-1): McGregor; Tavernier, Goldson, Sands, Barišić; Wright, Lundstram; Tillman, Kamara, Kent; Čolak.

EINTRACHT (4-2-3-1): Trapp; Jakić, Tuta, N’Dicka, Lenz; Dina Ebimbe, Sow; Lindstrøm, Götze, Kamada; Kolo Muani.

SPORTING (3-4-3): Adán; St. Juste, Coates, Inacio, Reis; Pedro Porro, Ugarte, Morita, Trincao, Gonçalves, Edwards.

Ajax-Rangers ed Eintracht-Sporting: il pronostico marcatori

All’Amsterdam Arena i padroni di casa tenderanno a fare la partita sin dai primi istanti, provando ad incanalarla sui binari più consoni agli olandese. La cessione last minute di Antony ha responsabilizzato ancor di più il reparto offensivo degli uomini di Schreuder, con il trio lì davanti che potrebbe ritagliarsi spazi importanti per timbrare il cartellino: la sensazione è che uno tra Tadic e Kudus abbia tutte le carte in regola per mettere a segno almeno un goal. In Eintracht-Sporting CP stuzzica e non poco l’opzione Kamada marcatore. Sul fronte opposto occhio ad Edward, anche perché gli uomini di Amorim tendenzialmente dovrebbero affidarsi a rapide verticalizzazioni che potrebbero creare delle difficoltà ai padroni di casa laddove non funzionassero le marcature preventive.

Probabili ammoniti e tiratori di Ajax-Rangers ed Eintracht-Sporting

Molto abile nelle due fasi di gioco, Alvarez dovrebbe centrare lo specchio della porta avversaria con un tiro dal limite dell’area di rigore almeno una volta. Gli scozzesi proveranno a chiudersi nella propria metà campo salvo poi affidarsi a veloci ripartenza: il rischio che uno dei centrali difensivi finisca sul taccuino dell’arbitro è molto concreto, anche perché non sarà facile tenere testa all’imprevedibilità di Tadic e compagni. Gotze dovrebbe inquadrare la porta almeno due volte: possibile cartellino giallo per Reis.