Dinamo Zagabria-Chelsea, Dortmund-Copenhagen: il pronostico marcatori

Formazioni ufficiali Dinamo Zagabria-Chelsea e Borussia Dortmund-Copenhagen: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori.

Tutto pronto per l’inizio di un’edizione di Champions League che si preannuncia assolutamente interessante e ricca di colpi di scena, con diverse squadre che sulla carta partono appaiate per la vittoria finale. Tra le favorite impossibile non menzionare il Chelsea di Tuchel, impegnata sul campo della Dinamo Zagabria. Match sulla carta non proibitivo neanche per il Borussia Dortmund, con i gialloneri che ospitano il Copenhagen. Ecco le scelte di formazione:

Esultanza Chelsea ©LaPresse

DINAMO ZAGABRIA (3-5-2): Livakovic, Moharrami, Sutalo, Peric, Ristovski, Ademi, Misin, Ivanusec, Ljubicic, Petkovic, Orsic

CHELSEA (4-3-3) Kepa, Azpilicueta, Fofana, Koulibaly, James, Mount, Kovacik, Chilwell, Havertz, Sterling, Aubameyang.

DORTMUND (4-2-3-1): Meyer, Meunier, Sule, Schlotterback, Guerreiro, Ozcan, Bellingham, Brandt, Reus, Hazard, Modeste

COPENHAGEN (4-2-3-1): Ryan, Diks, Khocholava, Vavro, Kristiansen, Lerager, Falk, Claesson, Zeca, Drama, Cornelius.

Dinamo Zagabria-Chelsea, Dortmund-Copenhagen: il pronostico marcatori

La Dinamo Zagabria proverà verosimilmente a tenere alto il proprio baricentro, non snaturando il proprio diktat tecnico. Scenario che potrebbe favorire e non poco il Chelsea, che si esalta quando affronta avversari che gli concedono molti spazi da attaccare: in questo genere di partire Sterling può fare la differenza. L’attaccante inglese – molto abile negli spazi aperti – non è mai stato un goleador infallibile: tuttavia, vorrà sicuramente bagnare il suo esordio con la nuova maglia con una prestazione importante, e la sua candidatura come possibile marcatore non è sicuramente da scartare. In Borussia Dortmund-Copenhagen, invece, anche alla luce delle molte assenze dei gialloneri, l’ipotesi che Brandt metta a segno almeno una rete intriga e non poco.

Probabili ammoniti e tiratori di Dinamo Zagabria-Chelsea e Dortmund-Copenhagen

Il Chelsea proverà ad imporre il proprio gioco sin dalle prime battute: il tiro da fuori potrebbe rivelarsi un’arma letale a disposizione degli uomini di Tuchel, alla luce anche degli ottimi tiratori presenti in rosa. Impossibile non considerare, sotto questo punto di vista, le abilità balistiche di Kovavic, molto bravo a ritagliarsi spazi importanti per andare alla conclusione. Possibile ammonito Ristovski.

Focalizzando la nostra attenzione sulla sfida di Dortmund, invece, come possibile tiratore occhio a Bellingham, molto bravo negli inserimenti. Rischia seriamente di finire sul taccuino del direttore di gara Vavro.