Gp Olanda, Verstappen domina: la Ferrari c’è, ma che erroraccio!

L’ordine d’arrivo del Gp d’Olanda: ecco i primi 10. Il sigillo di Verstappen, secondo Russell, terzo Leclerc. Penalità per Sainz.

Si è da pochi istanti concluso il Gp Olanda, dove si è materializzata l’ennesima dimostrazione di forza da parte di Max Verstappen, che ha impresso il suo sigillo anche nel Gran Premio di Casa. Strategia ottima da parte della Red Bull, che riesce a tenere a bada una Mercedes in palla: Russell chiude al secondo posto, Leclerc finisce sul gradino più basso del podio.

Max Verstappen ©LaPresse

Sfortunato Hamilton, che dopo aver subodorato la possibilità di mettere le sue ruote davanti a quelle di Verstappen, paga la mancata fermata ai box per il cambio gomme: con le gomme Medie, è costretto a perdere posizioni. Alla fine chiude al quarto posto, davanti a Perez, Alonso e Norris. Chiude all’ottavo posto Sainz, che a causa di una penalità inflittagli nel finale è costretto a gettare alle ortiche la possibilità di agguantare punti preziosi. Tuttavia, lo spagnolo della Ferrari grazie ad un ottimo ultimo giro riesce a mettersi dietro Ocon e Stroll.