Camila Giorgi, risposta in rosa agli Us Open: completino scollato

Camila Giorgi, stai attenta alla concorrenza: la risposta al suo completo di pizzo nero è superscollata e molto, molto, minimal.

Camila Giorgi è stata di parola. Quando, alla vigilia del suo esordio allo Us Open, aveva annunciato che il suo outfit da Slam sarebbe stato diverso dal solito ed esplosivo, non mentiva affatto. Con quel completo di pizzo nero, appositamente disegnato per lei da mamma Claudia, ha raggiunto vette di sensualità sportiva davvero inarrivabili.

Camila Giorgi
Instagram

Un look degno della fashion week, quello da lei sfoggiato in occasione della sfida contro Anna Bondar, che sarà difficile d’ora in avanti eguagliare o addirittura battere. E questo sebbene, ad onor del vero, di tenniste supersexy e scultoree ce ne siano a bizzeffe, nella Women Tennis Association.

Una di loro, qualche ora fa, sembra aver voluto in qualche modo lanciare un avvertimento alla sua collega italiana. Dirle tra le righe che sarà pure bella, anzi bellissima, ma che non è la sola in grado di coniugare femminilità e sportività in circostanze in cui non è affatto scontato mantenere il proprio sex appeal.

Camila Giorgi, lo Slam è meglio della fashion week: occhio alla concorrenza

Camila Giorgi
Pliskova (Twitter)

A sfidarla tramite i social network è stata la tennista ceca Karolina Pliskova, che ha pubblicato sulle varie piattaforme un post davvero inequivocabile. Che, esattamente come il look sfoggiato dalla Giorgi al primo turno dello Slam che si gioca al Flushing Meadows, non è affatto passato inosservato.

Anche lei sarà superglamour nell’appuntamento americano appena entrato nel vivo. Il completo che il suo sponsor ha scelto per lei non ha nulla da invidiare, in effetti, a quello indossato dalla bella Camila sul cemento a stelle e strisce.

Si tratta di un miniabito, di colore rosso e rosa, con un paio di dettagli supersexy: l’oblò sul seno, tanto per cominciare, ma anche la lunghezza della gonnellina, che ben poco spazio lascia all’immaginazione. Quale tra i due look da Us Open avrà maggiormente convinto? Ai tifosi l’ardua sentenza.