Europa League: i pronostici sugli spareggi del 25 agosto

Europa League, le dieci gare di ritorno definiranno il quadro completo delle trentadue che formeranno gli otto gironi: pronostici. 

Tempo scaduto. Ancora qualche ora di attesa e avremo i nomi di tutte e trentadue le partecipanti alla fase a gironi dell’Europa League 2022-23, con Roma e Lazio (già qualificate grazie al piazzamento nello scorso campionato) spettatrici interessate. Giovedì, ventiquattr’ore prima del sorteggio, in venti si contenderanno gli ultimi dieci posti rimasti per poter accedere alla fase successiva della seconda competizione continentale.

Europa League
Un’esultanza dei giocatori del Malmo ©️Ansafoto

Le gare di ritorno degli spareggi di qualificazione saranno decisive: chi vince ottiene il pass, chi perde invece retrocederà in Conference League. Sono sulla buona strada i ciprioti dell’AEK Larnaca, a cui basterà evitare la sconfitta davanti al proprio pubblico per condannare gli ucraini del Dnipro-1, battuti sette giorni fa con il risultato di 1-2.

Nell’isola si profila un’altra gara da almeno un gol per parte, considerando che gli ospiti saranno costretti ad adottare un atteggiamento spregiudicato per sperare nella rimonta. Riuscirà con ogni probabilmente a difendere il vantaggio ottenuto all’andata (1-0) il Ludogorets Razgrad, che pur vincendo di misura si è dimostrato più competitivo dello Zalgiris. Sfrutteranno il fattore campo Sheriff Tiraspol e Olympiacos, che nella scorsa settimana sono stati fermati sul pari rispettivamente da Pyunik Yerevan e Apollon Limassol. Qualificazione già praticamente in tasca invece per Malmo e Ferencvaros, che nel match d’andata si sono imposti nettamente (3-1 e 4-0) su Sivasspor e Shamrock Rovers.

Europa League
Dzemaili dello Zurigo ©️Ansafoto

Leggermente favorito anche lo Zurigo, che tuttavia potrebbe rischiare qualcosa nell’ostica trasferta scozzese contro l’Heart of Midlothian. Gara potenzialmente movimentata anche quella tra Silkeborg e HJK, con i danesi chiamati a rimontare tra le mura amiche la sconfitta per 1-0 rimediata in Finlandia. Non dovrebbero mancare i gol, infine, nella sfida tra Fenerbahçe e Austria Vienna – per i turchi sarà una formalità dopo il successo per 2-0 nella capitale austriaca – e in quella tra Omonia Nicosia e Gent: i ciprioti l’hanno spuntata a sorpresa in Belgio, ma la sensazione è che gli ospiti venderanno cara la pelle.

Europa League: probabili vincenti

Ludogorets Razgrad o pareggio (in Zalgiris-Ludogorets Razgrad, ore 18:00)
Sheriff Tiraspol (in Sheriff Tiraspol-Pyunik Yerevan, ore 19:00)
Malmo (in Sivasspor-Malmo, ore 19:00)
Zurigo o pareggio (in Heart of Midlothian-Zurigo, ore 21:00)
Olympiacos (in Olympiacos-Apollon Limassol, ore 21:00)

Le partite da almeno un gol per squadra

AEK Larnaca-Dnipro-1, ore 18:00
Silkeborg-HJK, ore 18:30
Heart of Midlothian-Zurigo, ore 21:00

Le partite da almeno tre gol complessivi

Fenerbahçe-Austria Vienna, ore 19:00
Omonia Nicosia-Gent, ore 19:00
Sivasspor-Malmo, ore 19:00
Shamrock Rovers-Ferencvaros, ore 21:00