Gp Francia, erroraccio Leclerc: Ferrari schiantata e gara finita

Gp Francia, l’errore di Leclerc costa caro al pilota monegasco. Ferrari a muro e gara finita: ecco cosa è successo.

Clamoroso al GP di Francia: al diciassettesimo giro, infatti, è terminata la gara di Charles Leclerc, terminato a muro dopo aver perso in sovrasterzo la sua Ferrari. Leclerc conduceva la gara, e stava spingendo al massimo per poter rientrare, dopo il più stop, davanti a Max Verstappen.

Formula 1
La Ferrari di Leclerc ©️Ansafoto

Ha perso in maniera improvvisa il posteriore, in sovrasterzo: per proteggere l’anteriore, ha optato per una traiettoria diversa, ed ha impattato contro le barriere, con Leclerc che non è riuscito a fare marcia indietro. Probabilmente è rimasto giù l’acceleratore di nuovo, partito in testacoda gli è partita accelerata la vettura, con Leclerc che dunque non è potuto ripartire. Un errore clamoroso, dopo una prima parte di gara condotta in modo saliente.

Il pilota della Ferrari non ha fatto nulla per nascondere tutto il suo disappunto: il Team Radio di Leclerc ha evidenziato tutta la frustrazione del monegasco, il cui errore potrebbe costare molto caro. Uno zero che pesa tantissimo, con Verstappen che dunque ora come ora ha tutte le carte in regola per incrementare in maniera importante il proprio vantaggio sul rivale.