GP Austria, litigio con Vettel e Alonso: porta sbattuta e multa da 25mila euro

Gp Austria, litigio che ha visto protagonisti Vettel e Alonso. I due hanno contestato delle decisioni. Multa da 25mila euro

Un litigio alla fine della Sprint Race che ha visto protagonisti i due piloti più esperti del Circus: Vette e Alonso. Una presa di posizione netta da parte di entrambi che però non è finita nel migliore dei modi a quanto pare, visto che alla fine di tutto Seb si è beccato anche una multa di 25mila euro che per lui non sono nulla, ma per come è arrivata lascia intendere come, lo stesso pilota, fosse davvero arrabbiato.

Gp Austria
Vettel ©️Lapresse

Vettel – racconta il Corriere dello Sport in edicola questa mattina – ha avuto un alterco con il direttore di gara Niels Wittich, e ha trovato una spalla importante in Fernando Alonso, che ha avuto dei problemi in partenza. I due, in sintonia, hanno contestato quella che secondo loro è stata una difformità di giudizio dei commissari. Un problema che sembra assai più grande quest’anno visto che si alternano Wittich, appunto, e Eduardo Freitas. Ma le cose non sono andate benissimo.

Gp Austria, Vettel sbatte la porta

©️Lapresse

Sì, non è andata benissimo. Vettel infatti a quanto pare si è alzato e ha sbattuto la porta dei direttori di gara. Beccandosi così una multa di 25mila euro totali che però è stata sospesa cauzionalmente per tutto il 2022.

Nel momento in cui gli animi comunque si sono calmati, allora il Corriere racconta anche che Seb, con il direttore di gara “nel mirino”, come da persone per bene, si sono chiariti. Rimane senza dubbio il fatto e la tensione di questi giorni, con una gara che tra poche ore si correrà e che metterà come sempre a dura i prova i nervi e i muscoli dei piloti. Soprattutto di quelli più esperti che dimostrano come sempre di voler rimanere ancora protagonisti.