Wimbledon, sorteggio tabellone: gli avversari di Sinner e Berrettini

Wimbledon, ecco con chi esordiranno i sei azzurri in gara ai Championships: ottimo accoppiamento per il romano. 

Lunedì prossimo si solleverà il sipario sulla tanto attesa – e discussa – edizione 2022 di Wimbledon. Un “insolito” terzo Slam stagionale che quest’anno non assegnerà alcun punto per il ranking Atp per via della controversa decisione degli organizzatori di escludere i tennisti russi e bielorussi. Aumentano considerevolmente invece i premi per i giocatori: mai prima d’ora il Major britannico sull’erba era stato così ricco.

Wimbledon
©️LaPresse

C’è tanta attesa per quanto riguarda i sei tennisti italiani in gara. Da Jannik Sinner a Fabio Fognini, passando per quel Matteo Berrettini che lo scorso anno fece la storia diventando il primo azzurro di sempre ad approdare alla finalissima. Qualche minuto fa è stato sorteggiato il tabellone principale: andiamo a vedere con chi giocheranno il primo match i sei giocatori che proveranno a tenere alta la bandiera tricolore.

Wimbledon, Berrettini debutta con il terraiolo Garin

Wimbledon
Matteo Berrettini ©LaPresse

Riflettori puntati sull’ottava testa di serie Matteo Berrettini, tra i principali favoriti dopo la finale di un anno fa e il recente doppio successo nei due tornei sull’erba di Stoccarda e Queen’s. In molti si auguravano che lo specialista romano potesse finire nella parte di tabellone opposta a quella di Novak Djokovic. E il sorteggio li ha accontentati.

Berrettini è capitato nella parte bassa e in un ipotetico quarto di finale affronterebbe Stefanos Tsitsipas, che sul verde non è pericoloso come su altre superfici. In semifinale invece c’è il probabile ostacolo Rafa Nadal come agli ultimi Australian Open. L’attuale numero uno azzurro debutterà con il cileno Cristian Garin, giocatore ostico ma che sull’erba non ha mai brillato essendo un terraiolo doc. Più complicato invece l’esordio di Jannik Sinner. L’altoatesino non ha ancora vinto un match Atp sulla superficie “viva” e rischia grosso contro una “vecchia volpe” come Stan Wawrinka. Per quanto riguarda gli altri azzurri, Lorenzo Sonego proverà a prendersi la rivincita su Denis Kudla, mentre Fabio Fognini affronterà l’olandese Griekspoor. Sorteggio duro per Lorenzo Musetti e Andrea Vavassori, che se la vedranno rispettivamente con Taylor Fritz e Frances Tiafoe.