Gratta e vinci, attenzione a questi “trucchetti” che girano su internet

Gratta e vinci, occhio a questi trucchetti che girano su internet. Fate attenzione a quelle che leggete. Ecco quello che c’è da sapere

In un momento difficile come questo, con la benzina alle stelle e con un possibile, anzi probabile aumento del costo dell’energia per via del combattimento in Ucraina che ha portato nelle scorse ore anche a una presa di posizione della Russia che ha dimezzato praticamente l’importazione del gas anche verso l’Italia, sono molti gli italiani che cercano la fortuna sognando di beccare il gratta e vinci vincente. Quello che potrebbe non solo aiutare ma anche cambiare la vita, nel caso arrivasse una vincita importante. Ma occhio a quello che leggete su internet, soprattutto a quelli che vi indicano come scoprire quali sono i biglietti vincenti. Perché non tutto – anzi nulla – è vero.

Gratta e Vinci
©️AnsaFoto

Giocare, inoltre, va anche bene: quel brivido nel momento del grattino sognando la vincita ci può stare. Ma fate attenzione, ovviamente, anche al fatto che questo non diventi un problema. I ludopatici in Italia sono tanti. E questo è un enorme problema per tutti.

Gratta e vinci, occhi a questi trucchetti

Gratta e Vinci
©️Ansafoto

Entriamo comunque nel dettaglio di quello che è il fatto. Un articolo apparso sul portale proiezionidiborsa.it, viene spiegato che quasi tutte le notizie che circolano su internet sono delle bufale. Quella più eclatante spiega che prendere dei tagliandi del gratta e vinci che vanno dalla serie 001 a 031, possano aumentare la probabilità di vincita. Così come quella che dice che se nel tagliando ci sta scritto 000 o 059 non sarebbero da comprare. Insomma, bufale.

Non è nemmeno vero che chi vince con un tagliando è sicuro di perdere se compra quello successivo. Come circola un’altra falsa notizia come quella che se ci sono delle macchie nere impercettibili sul gratta e vinci allora è vincente. Infine, per quanto riguarda il gioco “Il Miliardario”, si dovrebbero acquistare solamente i biglietti hanno questa sigla: CNQ, DCC, QNN, VNT, VNC, QQC, CNT, QQN. Falso, ovviamente.