Berrettini, la promessa per Wimbledon fa impazzire i tifosi

Berrettini, la promessa per Wimbledon fa impazzire i tifosi. Ecco cos’ha detto alla fine della partita di oggi contro Paul

Si è sbarazzato di Paul in due set Matteo Berrettini, che così si giocherà la semifinale del Queen’s, torneo vinto lo scorso anno. Ma c’è oltre. Si guarda già al futuro. Con una dichiarazione che fa letteralmente impazzire i tifosi. Ovviamente, nel mirino, c’è quel torneo di Wimbledon che lo scorso anno lo ha visto assoluto protagonista: la sconfitta è arrivata solamente in finale contro Djokovic. L’obiettivo, per bocca dello stesso Matteo, è quello di fare meglio.

Berrettini
Matteo Berrettini ©️LaPresse

“Sono molto felice perché non ho iniziato come avrei voluto. Ho cominciato male, ma sapevo che sarei riuscito a recuperare il break. Il vento ha reso un poco tutto più difficile, ma sono stato lì, lottare, e più andavo avanti nella partita e più capivo che il mio tennis stava andando verso la giusta direzione”. Queste le prime parole di Berrettini. Che poi ha alzato il tiro.

Berrettini, quella promessa che fa impazzire i tifosi

Nadal
©️LaPresse

“Grazie al mio team, alla mia famiglia e ai dottori sono riuscito a recuperare velocemente dall’operazione – ha ancora spiegato – ho lavorato tanto e volevo assolutamente tornare nella stagione qui sull’erba”. Un pensiero ovviamente va a Wibledon, come detto, torneo che inizierà tra tre settimane. Il sogno è quello di tornare in finale ovviamente. Ma non ci sono più limiti.

“Vorrei rivivere la finale di Wimbledon tra tre settimane? Ora devo pensare a questo torneo, sono il campione uscente e devo difendere il titolo. Poi spero di avere una settimana di riposo e fare qualcosa di meglio rispetto allo scorso anno”. “Ma al momento – ha concluso alla fine Berrettini – penso solamente a questo torneo”.