Musetti, trentasei ore di fuoco: il verdetto dei medici

Musetti, il giovane tennista azzurro è stato costretto a ritirarsi dal torneo londinese del Queen’s per una brutta caduta. Ecco come sta.

Continua a vivere un momento particolare il tennis italiano. Neanche il tempo di godere del rientro di Matteo Berrettini, capace di vincere il torneo di Stoccarda al primo colpo nonostante i quasi tre mesi di stop forzato, che un altro azzurro è di nuovo alle prese con un infortunio. Stavolta è Lorenzo Musetti a dover fare i conti con la sfortuna. Il tennista di Carrara, vent’anni compiuti lo scorso marzo, lunedì scorso s’è dovuto ritirare dal Queen’s durante il match d’esordio con il kazako Alexander Bublik.

Musetti
©LaPresse

Dopo aver perso abbastanza nettamente il primo set contro il più esperto avversario, nel secondo parziale Musetti si è fatto male tentando una rischiosa scivolata e perdendo il piede d’appoggio. La caduta, il dolore all’inguine, un veloce scambio di opinioni con il fisioterapista sul da farsi. Poi la decisione, sofferta, del ritiro, che ha permesso a Bublik di avanzare al secondo turno senza portare a termine la sfida con il giovane talento italiano.

Musetti, sospiro di sollievo per il carrarese

Musetti-Bublik
©️LaPresse

E non promettevano nulla di buono, a fine gara, le parole del suo allenatore Simone Tartarini. Il coach ha parlato di un Musetti dolorante, impossibilitato a camminare e costretto a muoversi con l’ausilio delle stampelle. L’azzurrino ha lasciato Londra ed è tornato immediatamente in Italia per sottoporsi agli esami per valutare l’entità dell’infortunio. Dalle immagini viste in tv si temeva il peggio. Che, tradotto, avrebbe significato dover rinunciare a Wimbledon, lo Slam sull’erba che già lo scorso anno non riuscì a preparare al meglio perché impegnato con gli esami di stato.

Fortunatamente, tuttavia, i controlli radiografici non hanno evidenziato niente di grave, come ha riportato sul proprio profilo Twitter il giornalista Luca Fiorino di SuperTennis. Ora non resta che capire se Musetti potrà prendere parte ai Championships oppure no.