Wimbedon, i tifosi di Sinner tremano: la rinuncia ufficiale

Wimbledon, i tifosi di Jannik Sinner tremano: la rinuncia del tennista azzurro, numero 12 del Mondo, è ufficiale. Le ultime

L’infortunio al ginocchio lo ha costretto a ritirarsi dal Roland Garros. E adesso le cose non sembrano andare meglio per Jannik Sinner, il tennista azzurro numero 12 al Mondo che ha ufficialmente rinunciato al torneo di Halle, che inizia lunedì prossimo, e che è propedeutico all’appuntamento più importante dell’estate, Wimbledon.

Wilbledon
Sinner ©️LaPresse

Al suo posto nel tabellone principale ci entra Musetti, ma la notizia ovviamente è quella della rinuncia di Sinner, dopo quel problema che lo ha costretto a rinunciare alla sfida contro Rublev negli ottavi di finale a Parigi. Adesso la preoccupazione è quella che Jannik possa saltare senza possibilità d’appello tutta la stagione sull’erba, e ovviamente anche il torneo così atteso della stagione.

Wimbledon, Sinner rinuncia a Halle

Sinner
Jannik Sinner, numero 12 del Mondo ©️LaPresse

I continui problemi fisici stanno condizionando la carriera di Sinner, che prima ha avuto a che fare con le vesciche e adesso con un altro problema, sicuramente maggiore, che non gli permetterà di scendere in campo la prossima settimana per preparare il Master londinese. E adesso i dubbi per i tifosi sono tanti: il tempo stringe e le percentuali di vederlo in campo a Wimbledon diminuiscono giorno dopo giorno.

Non c’è dubbio che lui stia facendo di tutto per esserci e soprattutto che non sembra avere l’intenzione di lasciare nulla al caso. Ha anche cambio il fisioterapista, affidandosi a Jerome Bianchi, che fino a qualche mese seguiva il greco Tsitsipas e che in passato ha anche lavorato al fianco di Stan Wawrinka e Maria Sharapova. Un cambio dettato probabilmente dalla frustrazione di non essere quasi mai in forma. E per uno della sua età è sicuramente un problema decisamente importante. Speriamo di rivederlo ovviamente presto in campo.