Roma-Venezia, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Roma-Venezia è una partita della trentasettesima giornata di Serie A e si gioca sabato alle 20:45: probabili formazioni, pronostici, tv e streaming.

ROMA – VENEZIA | sabato ore 20:45

Una Roma svuotata e priva di energie è tornata a mani vuote dalla trasferta di Firenze. Una sconfitta, quella rimediata lunedì in terra toscana, che con ogni probabilità José Mourinho aveva messo in conto dopo l’enorme sforzo profuso dai suoi uomini per avere la meglio sul Leicester nella semifinale di ritorno di Conference League che ha regalato ai giallorossi la prima finale europea dopo oltre trent’anni. Già, perché nonostante non abbia ancora la certezza di raggiungere almeno il settimo posto in campionato, l’attenzione della Roma è ormai focalizzata interamente sulla coppa. Vincerla, infatti, significherebbe avere accesso all’Europa League dalla porta principale e dunque da testa di serie.

Roma-Venezia
José Mourinho ©️LaPresse

Da qui al prossimo 25 maggio, giorno della finalissima con gli olandesi del Feyenoord, ci sono tuttavia ancora due gare da giocare: la prima con il Venezia, la seconda con il Torino. E la classifica attualmente vede i giallorossi in sesta posizione, appaiati a Fiorentina e Atalanta a quota 59 punti, tre in meno della Lazio che dopo il successo sulla Sampdoria può legittimamente pianificare prove di fuga.

La vittoria con le Foxes in Conference League resta in ogni caso l’unica della Roma nelle ultime sei partite, mentre in campionato la squadra di Mourinho non vince da oltre un mese, dal successo casalingo per 2-1 in rimonta contro la Salernitana. Hanno semplicemente prolungato l’agonia invece i lagunari, che domenica contro il Bologna hanno rimandato di un turno una retrocessione ormai inevitabile. La rete di Aramu nel finale che ha sancito il ritorno ai tre punti (4-3) degli uomini di Andrea Soncin tiene ancora in vita gli arancioneroverdi, sempre ultimi in classifica e con cinque punti da recuperare sulla Salernitana quartultima. Non si scappa: per scongiurare la B serve espugnare l’Olimpico ma anche dagli altri campi dovranno arrivare buone notizie.

Roma-Venezia: le ultime notizie sulle formazioni

Roma-Venezia
Andrea Soncin ©️LaPresse

Mourinho potrebbe iniziare a far calcoli sin da ora per far sì che i suoi non sprechino troppe energie in vista della finale. Intanto contro il Venezia non ci sarà Mancini, squalificato dopo l’ennesima ammonizione: al suo posto è pronto Kumbulla, che si disporrà nel terzetto difensivo in mezzo a Smalling e Ibanez. A centrocampo invece Oliveira la spunterà nel ballottaggio con Veretout e il tecnico portoghese ha in mente di concedere qualche altro minuto a Spinazzola, rientrato ufficialmente contro la Fiorentina dopo il lunghissimo stop. Assente Mkhitaryan, che Mou spera di riavere in tempo per il Feyenoord.

Dall’altro lato, l’allenatore dei veneti Soncin recupera Ampadu, squalificato contro il Bologna, ma rischia di dover rinunciare a capitan Ceccaroni, operato in settimana allo scafoide. In regia Vacca verrà probabilmente preferito a Crnigoj, mentre il tridente offensivo sarà composto da Aramu, Henry e Johnsen.

Come vedere Roma-Venezia in diretta tv e in streaming

Roma-Venezia è in programma sabato alle 20:45 allo stadio Olimpico di Roma e verrà trasmessa in diretta streaming su DAZN. La piattaforma, da quest’anno, detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato italiano. Ha un costo mensile di 29,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione. Sarà possibile vedere Roma-Venezia anche su Sky, che trasmette sul satellite tre match a giornata in co-esclusiva con DAZN. I canali dedicati all’evento sono Sky Sport Calcio (canale 202), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in streaming su Sky Go, il servizio per dispositivi mobili e su NOW, la piattaforma live e on demand.

Il pronostico

Difficile immaginare un’altra impresa del Venezia, che peraltro potrebbe ritrovarsi già in B in caso di vittoria della Salernitana qualche ora prima ad Empoli. La vittoria della Roma, insomma, non sembra essere in discussione e quella dell’Olimpico rischia di essere un match con molti gol, visto che entrambe non hanno alternative ai tre punti.

Le probabili formazioni di Roma-Venezia

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira, Zalewski; Pellegrini; Zaniolo, Abraham.
VENEZIA (3-4-3): Maenpaa; Caldara, Ampadu, Ceccaroni; Mateju, Cuisance, Vacca, Haps; Aramu, Henry, Johnsen.

In Roma-Venezia le reti complessive saranno almeno tre?

  • (78%, 60 Votes)
  • No (22%, 17 Votes)

Total Voters: 77

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 3-1