Fognini di nuovo bersagliato: l’attacco social non passa inosservato

Fognini, cosa è successo dopo la partita con Nikoloz Basilashvili e a chi è rivolto il messaggio che ha lanciato su Instagram.

Di Fabio Fognini non si può certo dire che abbia peli sulla lingua. Tutt’altro. Quello che ha da dire lo ha sempre detto in faccia e questo, per certi versi, gli fa onore. Non è certo la prima volta, quindi, che lancia una frecciatina sui social network. Anzi, ad essere onesti potremmo dire che è l’ennesima.

Fognini
©️Lapresse

Ma procediamo con ordine. Partiamo col dire che il tennista ligure, a differenza di Jannik Sinner e di Lorenzo Musetti, non ha passato il primo turno del Masters 1000 di Madrid. È uscito di scena, per mano del georgiano Nikoloz Basilashvili, al termine di una partita che si è protratta per 80 minuti esatti.

Dire che Fognini non si sia battuto, o che non abbia provato a ribaltare l’esito del match, sarebbe scorretto. Ci ha provato eccome, e anche più volte, facendosi forza dopo l’improvvisa morte della nonna. Ma a nulla è valso il suo tentativo di impensierire un avversario che è andato dritto per la sua strada senza mai dubitare della sua superiorità.

Gli haters “chiamano”, Fognini risponde

Fognini
©️Lapresse

Ma non è successo solo questo, nella lunga giornata madrilena, scandita peraltro da una pioggia che ha costretto gli organizzatori a rivedere la programmazione pomeridiana del torneo. Dev’essere successo anche dell’altro, visto e considerato che il marito di Flavia Pennetta, ad un certo punto, è sbottato.

Ad una manciata di minuti dalla fine della partita, Fognini ha fatto irruzione su Instagram postando una storia che non conteneva né foto e né video. Solo uno sfondo nero con una scritta che non lascia spazio ad interpretazioni: “Haters“, seguita da tre cuori rossi e nulla più.

Sembra evidente che, come già accaduto molte altre volte in passato, il tennista italiano possa aver letto qualche critica particolarmente aspra. E che non gli sia andata affatto giù, a giudicare dal tono della sua Instagram story. Da qui la decisione di mettere tutti a tacere, ma stavolta con eleganza e senza esagerare.