Totocalcio, l’11 regala 70mila euro: ufficiale il nuovo palinsesto

Totocalcio, l’11 nell’ultimo concorso ha regalato la bellezza di 70 mila euro. Ecco infine ufficiale il palinsesto numero 13 del prossimo weekend

Nessun 13 nell’ultimo concorso del Totocalcio. E quindi il jackpot per il prossimo weekend sarà di oltre 115 mila euro. Una cifra importante, decisamente, che potrebbe anche riportare in alto la raccolta delle scommesse, visto che per il concorso numero 12 è stata in calo secondo i dati trasmessi.

Totocalcio
©️Ansafoto

La notizia positiva per gli scommettitori è comunque stata quella dell’11, che ha fatto registrare una vincita di 70mila euro. Un bel colpo per chi è riuscito a centrare gli eventi che erano in palinsesto. E la sensazione è che per il weekend di Pasqua, il prossimo, possa realmente tutto andare verso l’alto. La flessione dello scorso fine settimana, comunque, ha riguardato tutte le formule, tranne quella del 9, che inizia a piacere di più delle altre. Anche perché, pure in questo caso, le vincite sono realmente importanti e fanno gola.

Totocalcio, ecco il nuovo palinsesto

Totocalcio
©️AnsaFoto

Intanto è ufficiale il nuovo palinsesto del concorso numero 13. La possibilità di giocare c’è già, visto che il concorso è stato aperto alle ore 12 di oggi, martedì 12 aprile, e si chiuderà alle 20:30 del prossimo 16 aprile. Intanto, ecco quali sono gli eventi obbligatori. E c’è anche il big match della Serie A.

Metz-Clermont; Newcastle-Leicester; Siviglia-Real Madrid; Lille-Lens; Napoli-Roma; Monza-Brescia; Bayer Leverkusen-Lipsia; Union Berlino-Entracht Francoforte.

Questi invece sono i dodici eventi opzionali che si possono mettere nella schedina per tutte le formule.

Atalanta-Verona; Lazio-Torino; Parma-Ascoli; Vicenza-Perugia; Psg-Marsiglia; Atletico Madrid-Espanyol; Ternana-Frosinone; Athletic Bilbao-Celta Vigo; Granada-Levante; Getafe-Villarreal; Pisa-Como; Montpellier-Rennes.

Come sempre ci sono i grandi campionati europei, con inclusa qualche partita di Serie B che si avvia, come tutti, verso la fase finale della stagione. Oltre al big match di Serie A, quello tra Napoli e Roma, c’è anche uno stuzzicante Siviglia-Real Madrid, che non può riaprire la Liga (la squadra di Ancelotti ormai è troppo davanti per essere ripresa), ma che può cambiare le carte in tavola per i piazzamenti Champions.