Formazioni ufficiali Roma-Salernitana: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Roma-Salernitana, le formazioni ufficiali: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della sfida dell’Olimpico.

Vietato sbagliare per la Roma di José Mourinho, che dopo lo stop di Conference League contro il Bodo Glimt, vuole riprendere la marcia in campionato, mettendosi nuovamente in scia di una Juventus che dopo l’exploit di Cagliari, è volata ad otto lunghezze di distanza dai giallorossi. Motivazioni a mille anche per la Salernitana, che cerca punti preziosi per mezzo dei quali dare un senso ad un finale di stagione che vede attualmente gli uomini di Nicola completamente impelagati nella lotta per non retrocedere. Ecco le scelte di formazione:

Tammy Abraham ©️LaPresse

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio, Kumbulla, Smalling, Ibanez, Karsdorp, Sergio Oliveira, Cristante, El Shaarawy, Mkhitaryan, Felix Abraham.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Ranieri; Mazzocchi, Ederson, L. Coulibaly, Bohinen, Obi; Djuric, Mikael.

Roma-Salernitana, il pronostico marcatori: Mkhitaryan centra il bis?

Con Pellegrini squalificato, Mou è costretto inevitabilmente ad optare per diversi cambi sulla trequarti, dove un redivivo Mkhitaryan dall’inizio della stagione sta fornendo prestazioni importanti. L’armeno, ritornato al goal contro la Samp, potrebbe sfruttare nuovamente i suoi inserimenti, che potrebbero offrire una valvola di sfogo importante agli attacchi della Roma, che fa del proprio gioco in verticali una delle frecce più affilate della propria faretra. L’ex Arsenal è l’uomo indispensabile di questa Roma e, assieme a Tammy Abraham, non è escluso che possa mettere nuovamente il suo timbro nella casella dei marcatori.

Roma-Salernitana, probabili ammoniti e tiratori

Come possibile tiratore, occhio a Sergio Oliveira: il portoghese, squalificato in occasione della trasferta norvegese, potrebbe trovare spazio sufficiente per scoccare almeno due conclusioni nello specchio della porta avversario. Rischio giallo per Gyomber. apparso svagato e non sempre in palla.