Formazioni ufficiali Inter-Verona: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori

Inter-Verona, le formazioni ufficiali: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della sfida del Meazza. Le ultimissime.

Dopo aver liquidato la pratica Juventus con qualche difficoltà di troppo, l’Inter di Simone Inzaghi ha rilanciato le proprie quotazioni Scudetto: passaggio importante però, per i nerazzurri, la gara contro una delle rivelazioni di questo campionato. L’Hellas Verona, infatti, assolutamente rivitalizzata dalla cura Tudor, proverà ad imporre il proprio gioco alla “Scala” del calcio, tenendo fede a quei diktat che hanno permesso a Simeone e compagni di issarsi al nono posto in classifica, a quota 45 punti. Diamo uno sguardo alle scelte dei due allenatori:

Liverpool-Inter
Edin Dzeko ©️LaPresse

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Correa.

HELLAS VERONA : Montipò; Casale, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Bessa, Caprari; Simeone

Inter-Verona, il pronostico marcatori: l’opzione Dzeko intriga molto

A secco da quattro partite, Edin Dzeko avrà il compito di sorreggere le redini di un attacco privo di Lautaro Martinez, squalificato. Il bosniaco non è al top della forma, ma in questo genere di partite, nelle quali è importante buttarla dentro con presenza fisica nell’area di rigore, sa come rendersi utile. Ragion per cui, un eventuale goal dell’ex Roma è tutto fuorché ipotesi utopistica, a maggior ragione in questo momento della stagione, in cui ogni partita ha un valore specifico inimmaginabile.

Probabili ammoniti e tiratori di Inter-Hellas Verona

Contro la Juve, Dumfries – pur non disputando una delle sue prestazioni più travolgenti della sua esperienza in nerazzurro – si è comunque reso protagonista dell’azione che ha poi portato all’assegnazione del calcio di rigore che ha deciso la gara. Contro la compagine di Tudor, sarà fondamentale il gioco sugli esterni, che dovranno fungere da elastico per provare ad impensierire il ben organizzato scacchiere tattico degli scaligeri: grazie all’assistenza di Brozovic, sia Dumfries che Perisic dovrebbero ritagliarsi chances importanti per provare ad impensierire il portiere avversario. Gunter rischia il giallo.