Atalanta-Napoli, formazioni ufficiali | Pronostico marcatori, ammoniti e tiri

Formazioni ufficiali Atalanta-Napoli: pronostico marcatori, ammoniti e tiratori della sfida del Gewiss Stadium.

Una sfida dal sapore d’Europa che potrebbe ridisegnare in maniera decisiva anche parte della corsa scudetto. Atalanta-Napoli metterà in palio punti preziosissimi per entrambe le compagini, che vogliono ritagliarsi un ruolo tutt’altro che banale in questo finale di stagioe che li vede totalmente in corsa per i rispettivi obiettivi. Spalletti deve far fronte alle assenze di Di Lorenzo e Osimhen: spazio a Mertens in attacco, pungolato dal tecnico di Certaldo in conferenza stampa. Nessuna novità tra le fila degli orobici: diamo uno sguardo alle scelte dei due allenatori:

Atalanta-Genoa
Luis Muriel ©️LaPresse

ATALANTA: Musso; Scalvini, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Zappacosta; Koopmeiners; Malinovskyi, Muriel.

NAPOLI: Ospina, Zanoli, Jesus, Koulibaly, Mario Rui, Anguissa, Lobotka, Zielinski, Politano, Mertens, Insigne.

Atalanta-Napoli, il pronostico marcatori: Malinovskyi pericolo pubblico numero uno

Si attende una gara vibrante, giocata colpo su colpo, all’interno della quale ogni dettaglio potrà fare la differenza. Equilibrio che potrebbe essere rotto dalla giocata estemporanea di un singolo: con l’assenza di Osimhen, Spalletti perde indubbiamente una delle sue bocche di fuoco più letali. Occhio, quindi, all’estro e alla fantasia di Malinovskyi, sempre caliente in questo genere di partite: l’ucraino vuole imprimere la svolta decisiva ad una stagione nella quale non è riuscito sempre a fornire prestazioni importanti con regolarità, pur impreziosendole talvolta con giocate deluxe.

Il Napoli non rinuncerà al suo credo tattico, e proverà a fare la sua partita: i nerazzurri tendenzialmente risponderanno colpo su colpo, cercando di capitalizzare quel gioco verticale da sempre marchio di fabbrica delle squadre del Gasp: Malinovskyi si candida autorevolmente a mettere la sua firma su una delle gare più importanti della stagione.

Dall’altra parte occhio a Mertens che proverà a festeggiare la nascita del figlio Ciro con un gol.

Atalanta-Napoli, probabili ammoniti e tiratori

Con Di Lorenzo fermo ai box, Spalletti ha deciso di dare fiducia al giovane Zanoli, al quale sarà demandato il compito – tutt’altro che agevole – di provare a porre un freno alle frustate offensive degli esterni a tutta fascia di Gasp. C’è da attendersi un approccio timido del ragazzo, che almeno nella prima mezz’ora di gioco potrebbe fare fatica a prendere le misura: il rischio che termini sul taccuino dei cattivi c’è tutto. Occhio anche a Scalvini, titolare in difesa nell’Atalanta. Sul fronte tiratori, invece, intriga e non poco l’opzione Hateboer.