Berrettini operato a sorpresa: la foto e il messaggio per i fan

Berrettini irrompe su Instagram pubblicando uno scatto che lo ritrae col braccio ingessato: ecco cosa è successo al tennista romano.

Chi pensava che fosse una “scusa” accampata per saltare il secondo Masters 1000 della stagione, perché non troppo in forma, si era sbagliato di grosso. Il problema alla mano destra che ha indotto Matteo Berrettini a dare forfait al Miami Open c’è e, a quanto pare, è addirittura più grave di quanto credessimo.

Berrettini
©️LaPresse

Fino a sabato il tennista romano è rimasto in Florida, godendosi un po’ di movida in compagnia di qualche collega, ma già nella giornata di domenica era partito alla volta della Spagna. Lì, ad attenderlo, si presume ci fosse lo stesso medico che sta cercando di rimettere a nuovo Nadal in vista dell’appuntamento primaverile nella Capitale.

Ángel Ruiz Cotorro ha seguito Berrettini diverse volte e pare che lo abbia fatto anche in questo caso. Il coach del 25enne italiano aveva fatto sapere, subito dopo il ritiro dal torneo, che quel problema avrebbe richiesto maggiori approfondimenti. E non si sbagliava. Per fortuna, nessuno lo ha sottovalutato.

Berrettini in clinica, la foto subito dopo l’intervento

Berrettini
Instagram

Non è servito solo qualche esame di approfondimento: è stato necessario, addirittura, un intervento. A renderlo noto è stato lo stesso Matteo, che qualche minuto fa ha postato su Instagram una foto che lo ritrae in clinica, con il braccio ingessato, corredata da una doverosa spiegazione destinata ai suoi follower.

“Dopo il ritiro dal torneo di Miami a causa di un infortunio alla mano destra, io e il mio team abbiamo parlato con medici e specialisti – ha scritto il tennista – Avendo effettuato tutti i controlli e gli accertamenti del caso, ci hanno consigliato di procedere con una piccola operazione per garantire un rapido e completo recupero“.
“Oggi mi sono sottoposto all’operazione ed è andata molto bene. I medici ed il mio team – ha aggiunto – stanno già discutendo del programma per tornare in campo e appena avremo un quadro più chiaro vi fornirò maggiori aggiornamenti”. Il fatto che parli di “rapido recupero” ci fa sperare che Berrettini possa essere in campo in tempo per la stagione sulla terra rossa. Se non proprio da subito, quanto meno da uno dei primi appuntamenti. Ma il condizionale, quando c’è di mezzo un problema fisico, è purtroppo doveroso.