L’Italia e gli spareggi di qualificazione ai Mondiali: date, diretta tv e pronostici

L’Italia e gli spareggi: la nazionale di Roberto Mancini si gioca l’accesso ai Mondiali in Qatar. Date, diretta tv e pronostici dei campioni d’Europa

I dieci giorni – speriamo – più importanti dell’anno. I dieci giorni che possono dare una svolta oppure mandare nuovamente all’inferno una Nazione intera. Giovedì la Nazionale italiana di Roberto Mancini gioca la semifinale playoff per staccare il pass per Qatar 2022. La prima di una doppia sfida che non ci meritavamo, dopo aver chiuso il girone di qualificazione alle spalle della Svizzera. Ma così è, purtroppo, e bisognerà sudare per riuscire a prendersi l’obiettivo minimo.

Italia
Roberto Mancini ©️LaPresse

Ma quando gioca l’Italia? Allora, la prima sfida è in programma giovedì 24 marzo, allo stadio Barbera di Palermo, contro la Macedonia del Nord. Un primo impegno sulla carta agevole che sarà trasmesso in diretta tv in esclusiva da Rai 1. In streaming, in maniera gratuita inoltre, la partita sarà trasmessa anche da Ray Play. Il calcio d’inizio è previsto per le 20:45. E se tutto andasse per il verso giusto cosa succederebbe? Ecco spiegato.

L’Italia e gli spareggi, quando è la finale?

Pronostici
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Tenendo conto che i bookmaker danno favoriti gli azzurri in questa partita – la quota è poco superiore all’1 – in caso di vittoria la nazionale azzurra dovrà affrontare la vincente dell’altra semifinale in programma, quella tra Portogallo e Turchia. In ogni caso la squadra di Mancini giocherà in trasferta, il sorteggio è stato sfortunato.

L’ultimo atto, quello che potrebbe regalare un sogno o farci sprofondare all’inferno come successo con Ventura, è in programma martedì 29 marzo, sempre alle 20:45, e sempre in diretta tv esclusiva in chiaro su Rai 1. Bene, in questo caso anche i book giustamente non hanno messo in palinsesto gli eventi, visto che non si sanno ancora le squadre che si giocheranno l’accesso alla finale, ma è evidente che l’Italia, in caso di spareggio contro la Turchia, sembrerebbe favorita. Diverso invece il discorso contro il Portogallo, temibilissimo per la qualità della rosa, e che giocherebbe anche in casa. Insomma, c’è da pregare e sudare.