Gp Bahrain, la “Ferrari” torna a ruggire: doppietta da sogno | L’ordine d’arrivo

Gp Bahrain, Formula 1: l’ordine di arrivo di una gara assolutamente al cardiopalma, che vede la Ferrari nuovamente ruggire.

Le sensazioni della vigilia sono state immediatamente suffragate dall’esito della gara: Leclerc – al termine di una gara condotta dall’inizio alla fine – si aggiudica il Gp di Bahrein, al termine di 57 giri mai in discussione, nella quale il monegasco ha fatto valere la sua legge, riuscendo a limitare gli assalti di Verstappen, out per un problema tecnico.

Formula 1
La Ferrari di Leclerc ©️LaPresse

Al secondo post si “issa” Carlos Sainz, che beffa il campione del Mondo a pochi giri dal termine e suggella un week end da sogno per la Rossa: terzo posto per Hamilton, che capitalizza al massimo l’uscita di scena di Perez all’ultimo giro. Il centauro della Mercedes fa il massimo, al termine di una tre giorni nei quali il britannico ha fatto fatica a trovare feeling con la sua monoposto. Problemi di affidabilità clamorosi per la Red Bull, dunque, che gettano alle ortiche la possibilità di salire sul podio. Chiudono la top 10 Russel, Magnussen – protagonista di una gara sensazione – Bottas, Ocon, Tsunoda, Alonso e Zhou.