Berrettini e Sinner, lunedì non ti temo: il peggio è passato

Berrettini e Sinner si lasciano tutto alle spalle. Ecco qual è la notizia che è stata confermata in questo lunedì pre Indian Wells.

Nella settimana appena trascorsa non c’è stato alcun torneo. Solo le Nazionali impegnate nella qualificazione per la Coppa Davis hanno giocato, motivo per il quale la classifica Atp non ha subito variazioni significative. Solo due dei top player hanno visto variare la propria posizione. E indovinate un po’ di chi si tratta?

Berrettini
©️LaPresse

Sì, parliamo proprio di loro, di Matteo Berrettini e Jannik Sinner. Il primo, fermo per colpa dell’infortunio insorto durante l’Atp di Acapulco, era sceso in sesta posizione. Il secondo, invece, in seguito allo stop dovuto al Covid e ad altre contingenze, era addirittura uscito dalla top ten.

Ma, per fortuna, tutto è tornato al proprio posto. E ancor prima di quanto pensassimo, addirittura. Ci sono voluti pochi giorni perché la loro situazione a livello di ranking tornasse ad essere com’era durante gli Australian Open. Gli italiani possono quindi tirare, finalmente, un bel sospiro di sollievo.

Berrettini e Sinner, torna tutto com’era

Berrettini
©️LaPresse

Matteo Berrettini, che era stato scavalcato da Rublev, si è ripreso il suo sesto posto in tempi record. Senza neanche giocare, tra l’altro, merito del fatto che il russo ha scartato dei punti derivanti da un torneo dello scorso anno. Grazie al ricalcolo ha dunque avuto la possibilità di sorpassarlo nuovamente.

Quanto a Jannik Sinner, la gioia di rivederlo nuovamente in top ten è assolutamente inquantificabile. Ora occupa il decimo posto della classifica dei Maestri, solo che davanti a lui non c’è più Hurkacz, com’è stato per molto tempo, ma Auger-Aliassime. Un tennista da tenere assolutamente d’occhio.

In cima non è cambiato nulla. Novak Djokovic è ancora secondo e Daniil Medvedev si tiene stretto il suo primo, agognatissimo, posto. Con Indian Wells ormai alle porte, tuttavia, la situazione potrebbe cambiare in maniera repentina già dal prossimo lunedì-